U.S. Catanzaro 1937-38: fallisce la mediazione con i calciatori, si riparte dalla I Divisione Regionale Calabrese

Va a vuoto il tentativo del presidente Pugliese per un accordo sugli stipendi arretrati, il Catanzaro è costretto a rinunciare all’iscrizione in Serie C ripartendo dalla I Divisione Regionale Calabrese.

Ritorna in sella il barone Enrico Talamo, l’allenatore rifiuta il Verona in Serie B per rimanere a Catanzaro.

Il primo “gemellaggio” della storia giallorossa è con il Potenza, i ringraziamenti ufficiali dei potentini.

per consultare l’enciclopedia giallorossa clicca sul link sotto


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *