17 Aprile 2021

U.S. Catanzaro chiuso il ciclo terribile a + 1 sul girone di andata. Giornate a confronto Ternana, Bari e Teramo in caduta libera. Bene Avellino, Casertana e Juve Stabia.

scritto il: domenica, 07 Marzo 2021 - 20:28

Tempo di lettura: 2 minuti

Non passa il Catanzaro a Teramo impatta su uno 0-0 brutto e scialbo, su un campo comunque difficile con l’impresa di portarsi via i 3 punti che è riuscita solo al Potenza che tra l’altro oggi è uscito vittorioso dal San Nicola di Bari.

Un Teramo che in casa ha raccolto 7 vittorie e con quello di oggi il quinto pareggio. Partita brutta senza emozioni, giocata in prevalenza a centrocampo senza fiammate degne di nota né da sponda teatina ne catanzarese.

Il Catanzaro chiude con la trasferta di Teramo un ciclo di 6 partite davvero impegnativo dove ha raccolto 3 vittorie, 2 sconfitte ed 1 pareggio.

Ciclo che si era aperto con la vittoria in casa del Foggia, seguito dalla sconfitta casalinga contro la Casertana, a seguire le due vittorie con la trasferta di Palermo e quella casalinga contro la Ternana, lo stop con l’Avellino viziato grazie ad una clamorosa svista arbitrale e il pareggio di oggi a Teramo dove pesa la mancata concessione di un calcio di rigore. In totale 10 punti su 18 disponibili che equivalgono al 55,55% in 6 incontri con squadre che occupano le prime 10 posizioni in classifica.

C’è un piccolo aspetto positivo in queste prime 10 giornate del girone di ritorno, rispetto alle stesse identiche giornate del girone di andata il Catanzaro ha conquistato 1 punto in più, 16 contro 15.

Sempre nello stesso arco di partite, nel girone di andata il Catanzaro dopo la decima giornata occupava il settimo posto in classifica, mentre in quello di ritorno dopo la decima occupa la quarta posizione.

Meglio del Catanzaro hanno fatto Avellino 23 punti (5 in più del girone di andata); Juve Stabia e Ternana (con i campani +4 mentre è netta la flessione degli umbri che hanno messo insieme la bellezza di 7 punti in meno ma con una partita da recuperare), a seguire il Catanzaro con 16 (+ 1), il Bari con 14 (ma con un meno 6), Casertana con 13 (+7), Palermo 12 (+ 2); Teramo 11 (e con ben – 9), chiude il Foggia con 11 (-2).

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P