Teramo, Paci: “Mi aspetto una gara difficile per la caratura dell’avversario”

Il tecnico del Teramo Massimo Paci in conferenza stampa ha parlato alla vigilia del match casalingo contro il Catanzaro

Mi aspetto una gara difficile per la caratura tecnica dell’avversario. Il Catanzaro è costruito chiaramente per vincere il campionato, è completo in ogni reparto, ma questo conta poco, perchè a fare la differenza saranno le motivazioni. Ci aspetta un trittico molto impegnativo, contro avversari sulla carta più forti di noi e che metterà alla prova il nostro carattere e l’organizzazione di squadra: sarà fondamentale riuscire a dare il meglio di noi stessi, a cominciare da domani. Siamo carichi e motivati, sarà difficile anche per loro. Il Catanzaro è stata una delle poche squadre all’andata a metterci davvero sotto, stanno bene, sono stati gli unici ad infliggere una sconfitta alla Ternana e ci saranno delle difficoltà com’è normale che sia, ma è un momento troppo importante per noi, con dieci ostacoli da superare per arrivare all’obiettivo playoff. Gli infortuni? Lavoriamo ad alta intensità perchè per competere dobbiamo star bene fisicamente e allenarci duro, fa parte del gioco. Ho la massima fiducia verso chi scenderà in campo, sono convinto che si possa sopperire bene alle assenze con il giusto atteggiamento mentale. Le squalifiche? Gli errori capitano e fanno parte del gioco, noi non dobbiamo cercare alibi o lamentele, ma trovare le giuste soluzioni dando l’anima. Le assenze di Carlini e Bombagi? Saranno due indisponibili di spessore, il primo partecipa attivamente in tutte le azioni offensive calabresi, il nostro da seconda punta aveva visto enfatizzarsi le caratteristiche di attacco alla profondità con gol pesanti

Foto: Teramo Calcio


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *