Salviamo il “Pino” dello Stadio “Ceravolo”, ma il comune ci blocca (video)

Non ci saremmo mai immaginati di raccontarvi quello che vi racconteremo, ma la realtà a volte supera la fantasia. Questo è uno di quei casi.
Raccogliendo l’invito lanciato dal giornalista Carlo Talarico (vedi l’articolo precedente https://www.catanzarosport24.it/2021/01/11/carlo-talarico-il-pino-sta-morendo-salviamolo/ )nei giorni scorsi ci eravamo attivati per mettere in campo il parere di un esperto che aveva aderito con entusiasmo.
Nella giornata di oggi ci siamo recati allo stadio Ceravolo, con la nostra troupe televisiva e l’esperto agronomo per documentare lo stato di salute dell’albero e capire come intervenire.
Arrivati sul posto il Comune di Catanzaro attraverso il custode dell’impianto ci ha proibito di fare le riprese, e su questo possiamo anche sorvolare perché è vecchia la storia “eu sugnu u patruna do stadiu’”.
Ma ll bello deve ancora arrivare, perché tra lo stupore dei presenti il Comune di Catanzaro, attraverso un proprio dirigente, contatta l’agronomo da noi interpellato proibendogli di lasciare dichiarazioni sullo stato di salute del “Pino”. Un comportamento da vero regime bulgaro!!!
Di seguito il video, curato dal giornalista Carlo Talarico, montaggio di Salvatore Monteverde, che avremmo voluto che fosse di natura diversa.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *