3 Marzo 2021

Un giorno all’improvviso mi innamorai di te il cuore mi batteva non chiedermi il perché…

scritto il: domenica, 21 Febbraio 2021 - 15:47

Tempo di lettura: < 1 minuto

Un giorno all’improvviso mi innamorai di te il cuore mi batteva non chiedermi il perché. Di tempo ne è passato ma sono ancora qua e oggi come allora difendo la città”.

Che vittoria ragazzi!!! Che emozione!!!

Il Catanzaro espugna il “barbera” di Palermo e lo fa con il piglio da grande squadra, gioca a viso aperto, corre, suda, lotta, rischia e vince. E’ un Catanzaro che per spirito di sacrificio rievoca le grandi emozioni del passato, quel Catanzaro che ha fatto innamorare migliaia di tifosi, quel Catanzaro che ci accomuna tutti sotto una grande passione. Eppure, come dicevamo prima, di tempo ne è passato, ma siamo ancora qua! Oggi come ieri a rivendicare un posto nel calcio che conta, perché questa piazza non è seconda a nessuno per attaccamento ai suoi colori.

Mai domi!

Il Catanzaro vince e convince, e lo fa attraverso anche il bel gioco, come diceva Agatha Christie: “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”.

I tre indizi sono la vittoria di Foggia, la sconfitta con la Casertana e l’odierna vittoria di Palermo, tre prestazioni maiuscole con la squadra sempre più anima e corpo con il suo allenatore Calabro. Questa squadra gioca e convince, e può anche starci di scivolare come è successo contro la Casertana ma “è forte chi cade si rialza”. E’ questo Catanzaro ha sempre dimostrato di sapersi rialzare. Ora possibilmente corri e non fermarti più.

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P