Cerri: “Il rammarico è ancor più grande per gli episodi sfortunati in cui è incappato il signor Cudini di Fermo”

Il ds del Catanzaro Massimo Cerri ai microfono del sito ufficiale del club giallorosso ha parlato del pareggio dei giallorossi contro la Viterbese

“Siamo molto soddisfatti per l’atteggiamento della squadra. L’approccio è stato quello giusto. Avremmo meritato di più e c’è rammarico per aver perso due punti che ci avrebbero posizionato al terzo posto in classifica. Il rammarico è ancor più grande per gli episodi sfortunati in cui è incappato il signor Cudini di Fermo. Devo infatti sottolineare che lo scorso 10 gennaio, prima della sospensione della gara per nebbia, aveva annullato un gol a Carlini  per un fuorigioco apparso quanto meno inesistente. Mercoledì non ha visto un chiaro fallo da rigore ai danni di Evacuo che avrebbe potuto regalarci i 3 punti. Dispiace perché soprattutto in questo frangente era chiaro il fallo commesso sul nostro attaccante. Non vogliamo fare certo del vittimismo, ma è giusto constatare che una direzione di gara più attenta ci avrebbe  probabilmente consentito di vincere il match. Si tratta di circostanze che nel calcio, purtroppo, capitano e da uomini di sport lo sappiamo. Tuttavia ci auguriamo di non dover più commentare situazioni simili che penalizzano gli sforzi messi in campo, a ogni livello, dalla nostra società la quale non cerca certo favoritismi ma un trattamento che non svilisca il grande impegno profuso”


Commenti

4 risposte a “Cerri: “Il rammarico è ancor più grande per gli episodi sfortunati in cui è incappato il signor Cudini di Fermo””

  1. Gli “eufemismi” sono una elegante necessità per i tesserati, anche nei casi evidente assenza di buona fede….. Ormai in Lega Pro occorre il VAR visto che è comunque serie professionistica e come tale bisogna limitare la discrezionalità arbitrale

  2. Avatar francesco
    francesco

    Il rigore era netto,purtroppo la dinamica dell’azione (con Evacuo rimasto in piedi ) ha forse ingannato l’arbitro nel valutarla.Detto questo,come già affermato in altri post, non spostiamo il problema, da tutto C avremmo preso tale Grillo valore scarso 125mila ,e lo score dei gol infatti parla se.Ripeto: se qualcuno può darmi delle risposte a queste operazioni senza alcun senso, gli sarei grato…attendo

  3. Avatar Eugenio
    Eugenio

    Felice, Paolo e Francesco si divertono a girare e rigirare il coltello nella piaga. Ma noi ormai siamo un malato terminale e il coltello ci fa il solletico. Noto continua ad essere un……..pesce fuori d’acqua. Mandiamo via gente dotata di fisico e cm e prendiamo atleti di modesta altezza. Calabro inneggia all’ atteggiamento e Cerri se la prende con gli arbitri. Grandi affabulatori ma scarsi mestieranti. E intanto lottiamo per il settimo posto, visto che Monopoli, Casertana, Francavilla, Foggia, Teramo si sono rinforzate. Già! Loro E il Catania? Reginaldo, Saraio, Russotto, Manneh, Di Piazza, Giosa. Ma dove cazzo vogliamo andare? Francesco ha posto due o tre quesiti, io aggiungo: Signor Cerri, Signor Calabro, abbiate almeno il pudore di stare zitti

  4. il grande tecnico non aveva la fiducia di di piazza sparisci da catanzaro come fa un presidente a togliere i migliori calciatori e non qulla specie di allenatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *