Calabro: “Rammaricato per il mancato rigore non concesso”

Il tecnico giallorosso Antonio Calabro ha commentato il pareggio per 0-0 nel match di recupero della diciottesima giornata per 0-0 contro la Viterbese

“La prima parte della gara non abbiamo fatto quanto di buono compiuto in questa seconda parte. Nonostante tutto se guardiamo il computo delle situazioni che potevano concretizzarsi in gol, anche nella prima parte abbiamo avuto delle occasioni per passare in vantaggio. Ricordo che nella prima parte ci hanno annullato un gol regolare perché le immagini ci hanno permesso di dirlo. Non è mio costume lamentarmi di arbitri. Oggi c’è da recriminare molto per un rigore solare. E’ un peccato non avere il pubblico. Immagino lo stadio pieno che ci avrebbe spinto alla vittoria e credo che con lo stadio pieno il rigore lo avrebbe concesso. Noi dobbiamo analizzare da professionisti questi 40 minuti molto soddisfacenti. I ragazzi hanno interpretato bene la gara con un modulo di gioco diverso con voglia, abnegazione, spirito di sacrificio, organizzazione. La traversa e altre situazioni non sono state a nostro favore. Peccato perché volevamo ottenere i 3 punti. Carlini, durante il riscaldamento, ha sentito un fastidio muscolare e abbiamo optato per Casoli in quel ruolo. Poi è entrato Di Massimo come sotto-punta. La squadra si è espressa bene. Abbiamo cercato per 5 minuti di allargare le maglie ma non ci è riuscito benissimo. Nel 4-3-1-2 siamo andati meglio”

Foto: US Catanzaro 1929


Commenti

6 risposte a “Calabro: “Rammaricato per il mancato rigore non concesso””

  1. Avatar Gianpiero
    Gianpiero

    Effettivamente se ti annullano un Gol, non ti danno un rigore e prendi una traversa è difficilissimo vincere

  2. Sono d’accordo con Gianpiero. Forza Catanzaro.

  3. Forza Catanzaro sempre nel cuore anche se vivo al Nord in Veneto, juventino e catanzarese.

  4. Avatar francesco
    francesco

    Volevo sottolineare che ancora una volta puntualmente,il Catanzaro per il sondaggio di tuttoC ,è la società dalla quale ci si aspetta i migliori colpi di mercato, ed altrettanto puntualmente questa aspettativa dei tifosi, viene disattesa da una proprietà che oltre il tira a campare non va.Intanto si può andare sul sito del Catania per votare sull’essere favorevoli all ritorno di Di Piazza ….votate votate io l’ho già fatto

  5. Chiamarsi Catanzaro, comporta di avere certi” trattamenti”. Alcuni arbitri non sono affatto in buona fede, ma diventano il dodicesimo avversario. Del resto al Ceravolo ne abbiamo visto di ” fenomeni”,o meglio, di “re per un giorno”………..

  6. Avatar Salvatore Marino
    Salvatore Marino

    Nel girone d’andata abbiamo perso contro Potenza, Ternana e Bari. Abbiamo pareggiato tanto e purtroppo in almeno tre occasioni, avremmo meritato la vittoria.
    Nel girone di ritorno abbiamo iniziato bene vincendo contro lo stesso Potenza, al quale abbiamo reso la sconfitta dell’andata. Mi sembra un campionato molto equilibrato se non fosse per le prime due che oggettivamente, hanno un organico molto più forte del nostro. Speriamo di vincere molte più partite e di arrivare terzi o al massimo quarti per poi disputare e possibilmente vincere i Playoff. FORZA CATANZARO. Sosteniamoli Sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *