5 Marzo 2021

Monopoli-Catanzaro 1-1: le pagelle dei giallorossi

scritto il: lunedì, 18 Gennaio 2021 - 08:38

Tempo di lettura: 3 minuti

Nel 18° turno del girone C di Serie C il Catanzaro pareggia fuori casa per 1-1 contro il Monopoli. Allo stadio “Vito Simone Veneziani” gli uomini di mister Calabro passano in svantaggio ad inizio secondo tempo con il gol segnato da Soleri per i pugliesi ma allo scadere trovano il pari grazie all’autorete di Piccinni. Di seguito le pagelle dei giallorossi.

DI GENNARO 6,5 – Neutralizza il rigore calciato da Bunino nel secondo tempo e si rende protagonista di altre parate. Incolpevole in occasione del gol subìto.

RICCARDI 6 – Compie dei buoni interventi in fase difensiva disinnescando in qualche occasione gli attacchi dei pugliesi.

FAZIO 5,5 – Gara non impeccabile per l’esperto difensore delle aquile che commette più di un errore, non è esente da colpe sul gol del momentaneo 1-0 biancoverde.

MARTINELLI 5 – Causa con un fallo di mano il rigore in favore dei gabbiani e non contiene più volte la fisicità degli avversari.

CASOLI 5 – Ennesima prova incolore per il numero 27 giallorosso più volte impreciso sia in fase offensiva sia in quella difensiva.

VERNA 5,5 – Gara come al solito soprattutto di quantità per il centrocampista delle aquile ma non incide più di tanto sul match.

CORAPI 6 – Il capitano giallorosso è sicuramente uno dei migliori dei suoi dettando bene i tempi di gioco in mezzo al campo e servendo la maggior parte delle volte con precisione i suoi compagni.

BALDASSIN 5 – Prestazione insufficiente per il numero 23 delle aquile, mai entrato realmente in partita.

CONTESSA 5,5 – Come Casoli, l’esterno sinistro delle aquile si rende poco utile in avanti ed è scarso il suo apporto in fase difensiva. Mezzo voto in più per il cross che Piccinni di testa devia in rete nella sua porta per il pari finale.

DI PIAZZA 5 – Oltre un bel tiro nel primo tempo che di poco non ha inquadrato lo specchio della porta, l’attaccante giallorosso non si è reso utile alla causa.

CURIALE 5,5 – La punta delle aquile si spende molto per far salire la squadra con la sua fisicità ma per il resto non impensierisce mai l’estremo difensore dei pugliesi.

DI MASSIMO 5,5 – Entra ad inizio secondo tempo al posto di Di Piazza creando più di una difficoltà alla retroguardia biancoverde con la sua tecnica ma non riesce a trovare il gol, un pò per merito del portiere avversario un pò per suo demerito.

GARUFO 5 – Subentra nella ripresa al posto di Riccardi soffrendo più del dovuto gli attacchi portati dalla squadra pugliese.

EVACUO 6 – Entra a mezz’ora dal termine della gara creando più di una difficoltà alla retroguardia biancoverde con la sua fisicità ma senza riuscire a trovare la rete.

RISOLO S.V. – Entra a pochi minuti dalla fine dell’incontro, senza aver modo di potersi mettere in mostra.

ALL. CALABRO 5,5 – La compagine del presidente Noto conquista il terzo pareggio di fila dopo quelli ottenuti contro la Juve Stabia ed il Catania raggiungendo gli avversari allo scadere solamente grazie ad un autogol. A fine gara il tecnico delle aquile ha analizzato così il match: “Inutile negare, sono molto arrabbiato. Il Catanzaro visto a Monopoli non è quello che mi piace. Gli avversari ci hanno messo sistematicamente in difficoltà sulle seconde palle, questo non deve più succedere. L’approccio mostrato contro i biancoverdi non è quello che mi attendevo, soprattutto nel secondo tempo dopo quanto ci eravamo detti nell’intervallo. Sono sincero, di questo punto non mi importa nulla. Non voglio più vedere dai miei l’atteggiamento di questa partita. Altrimenti, altro che scalare posizioni in classifica…”, ha concluso Calabro

Foto: S.S Monopoli 1966

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P