Catanzaro – Juve Stabia 2-2, il tabellino

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; Pinna, Fazio, Riccardi; Casoli, Verna (Baldassin dal 36°s.t.), Corapi (Risolo dal 13° s.t.), Contessa; Carlini (Curiale dal 42° s.t.); Evacuo (Altobelli dal 36° s.t.), Di Massimo (Di Piazza dal 13° s.t.) A disposizione: Di Gennaro, Iannì, Riggio, Pipicella, Salines, Evan’S, Urso, Altobelli, Curiale. Allenatore: Calabro.

JUVE STABIA (4-3-3): Tomei; Garattoni (Golfo dal 37° s.t.), Codromaz, Troest, Allievi; Bovo (Scaccabarozzi dal 22° s.t.), Berardocco, Vallocchia; Fantacci (Ripa dal 22° s.t.), Romero, Orlando (Rizzo dal 43° s.t.)  A disposizione: Lazzari, Russo, Lia, Bentivegna, Guarracino, Volpicelli, Bubas, Oliva. Allenatore: Padalino

ARBITRO: Fiero di Pistoia.

Assistenti arbitrali: Castro-Giuggioli.

Quarto ufficiale: Madonia.

Marcatori: 42′ p.t Corapi (CZ), 24′ s.t Orlando (JS), 31′ s.t Riccardi (CZ), 41′ s.t Golfo (JS)

Note : Al 29’ pt Branduani para un rigore a Romero.

Ammoniti: Verna, Corapi, Di Massimo


Commenti

Una risposta a “Catanzaro – Juve Stabia 2-2, il tabellino”

  1. Un punto che muove la classifica; considerando che la Juve Stabia contro il Catanzaro ha in sempre il fattore Improta , poteva andare peggio………….
    Ora ,avanti, recuperando determinazione e concentrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *