5 Marzo 2021

U.S . Catanzaro, squadra e staff incontrano i ragazzi e lo staff di BimboMed

scritto il: lunedì, 14 Dicembre 2020 - 20:41

Tempo di lettura: 2 minuti

Un momento di svago per assistere all’allenamento dei calciatori della loro squadra del cuore, il Catanzaro. I piccoli pazienti del centro di medicina pediatrica “BimboMed” hanno partecipato, questo pomeriggio al “Ceravolo”, alla seduta di allenamento dei giallorossi, reduci dal successo esterno di Bisceglie. Un’iniziativa proposta dai vertici della struttura specialistica che è stata subito accolta con entusiasmo dal dg Diego Foresti che, anche grazie al contributo dal responsabile dei rapporti con la tifoseria, Salvatore Ferragina, e a quello dei progetti speciali dell’US Catanzaro, Pier Vincenzo Gigliotti, ha organizzato l’appuntamento.

“Quando bambini e ragazzi  hanno espresso il desiderio di incontrare i giocatori del Catanzaro – ha commentato Donatella Cristiano, responsabile di BimboMed –  ci è sembrato un ottimo regalo di Natale, soprattutto in considerazione di un periodo di restrizioni che, certamente, ha colpito principalmente i più piccoli. Sinceramente, benché conoscessimo l’attenzione delle Aquile e del suo entourage nei riguardi dei più piccoli, non ci saremmo comunque aspettati tanta gentilezza e disponibilità. È stato un pomeriggio stupendo. Un grazie di cuore al mister Calabro ed alle Aquile per l’infinita disponibilità nei confronti dei nostri piccoli”.

Presenti anche il ds Massimo Cerri,  i digital e social media manager Cristiano Politini e Valerio Minoliti dell’area comunicazione, l’incontro si è concluso con le foto di rito e la distribuzione di gadget rigorosamente giallorossi.

“In linea con le indicazioni del nostro presidente Floriano Noto – ha commentato il direttore generale Diego Foresti – l’US Catanzaro vuole sempre di più essere protagonista di questi momenti di aggregazione e solidarietà, aprendosi alle tante realtà territoriali che operano nel sociale. Regalare un sorriso, soprattutto in questo periodo così difficile – ha concluso –  è una mission alla quale la nostra società non si sottrae e saremo sempre pronti, per come possibile, a promuovere iniziative del genere”.

Foto: US Catanzaro 1929

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P