5 Marzo 2021

Bisceglie – Catanzaro 1-3: le pagelle dei giallorossi

scritto il: lunedì, 14 Dicembre 2020 - 08:40

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel 15° turno del girone C di Serie C il Catanzaro conquista il secondo successo esterno della stagione vincendo per 3-1 contro il Bisceglie. Con questo risultato la squadra dei Tre Colli consolida il quarto posto in classifica e si avvicina al terzo occupato dal Teramo. Allo stadio “Gustavo Ventura” gli uomini di mister Calabro dopo essere andati in svantaggio dopo 12 minuti di gioco per via della rete siglata da Cittadino su rigore ribaltano il risultato grazie al gol di Di Massimo nel primo tempo e a quelli di Contessa ed Evacuo nella ripresa. Di seguito le pagelle dei giallorossi.

BRANDUANI 6 – Ordinaria amministrazione per l’estremo difensore giallorosso. Incolpevole in occasione del gol subìto su rigore. 

MARTINELLI 5 – Gara non impeccabile per il difensore delle aquile che commette più di un errore in fase d’impostazione. Prende ingenuamente la doppia ammonizione allo scadere di partita a risultato ormai acquisito.

 FAZIO 6,5 – Prestazione concreta e senza sbavature per il difensore giallorosso, bravo a sventare le minacce offensive portate dalla squadra pugliese. 

PINNA 6 – Compie dei buoni interventi in fase difensiva disinnescando in più occasioni gli attacchi dei nerazzurri stellati. 

CASOLI 5,5 – Altra prova incolore per il numero 27 giallorosso troppo impreciso in fase offensiva, un po’ meglio in quella difensiva. 

VERNA 6,5 – Gara di sostanza e quantità per il centrocampista delle aquile che come suo solito corre tanto in mezzo al campo. 

CORAPI 7 – Il capitano giallorosso detta bene i tempi di gioco in mezzo al campo, servendo con precisione i suoi compagni con la sua indiscussa tecnica. 

CONTESSA 8 – Protagonista assoluto della gara l’esterno sinistro delle aquile, autore del gol del vantaggio e dei cross perfetti per le reti di Di Massimo prima ed Evacuo poi. 

CARLINI 6,5 – Come sempre svaria continuamente su tutto il fronte offensivo senza dare punti di riferimento agli avversari servendo bene i suoi compagni. 

DI MASSIMO 7 – L’attaccante giallorosso sigla di testa il gol del momentaneo pareggio per i suoi e serve il passaggio decisivo a Contessa per la rete del 2-1. 

EVACUO 6,5 – L’esperta punta delle aquile si conferma un autentico rapinatore d’area colpendo il palo di testa ad inizio gara e realizzando sempre di testa in tuffo la rete del definitivo 3-1. 

RICCARDI, DI PIAZZA, CURIALE, RISOLO e ALTOBELLI S.V. – Entrano a pochi minuti dalla fine dell’incontro, senza aver modo di potersi mettere in mostra. 

ALL. CALABRO 7 – La compagine del presidente Noto conquista la seconda vittoria esterna del campionato dopo quella di Avellino ribaltando il risultato con una prestazione di carattere in cui ha dimostrato di voler portare a casa in tutti i modi il successo e così è stato. A fine gara il tecnico delle aquile ha sottolineato cosa l’ha soddisfatto e cosa no: “Mi è piaciuto che abbiamo sempre tenuto il possesso della palla e la reazione profusa dopo lo svantaggio: l’abbiamo ripresa, ribaltata e consolidata. Abbiamo dimostrato carattere ma se vogliamo diventare una grande squadra dobbiamo evitare di complicarci la vita da soli. I ragazzi sanno che dobbiamo sempre avere lo stesso atteggiamento in qualsiasi fase della partita fino al 95’ e che devono fare determinate cose. A volte succede di credere di avere già il risultato in tasca e ci abbassiamo come mentalità: questo non mi piace assolutamente. Le vittorie fanno sempre morale, voglio continuare a vincere e lavoreremo sempre per migliorarci”.

Foto: US Catanzaro 1929

Commenti da Facebook
error: © Tutti i diritti riservati (All Rights Reserved) Catanzarosport24.it
P