Verso Catanzaro-Cavese con i campani in piena rivoluzione tecnica e dirigenziale

scritto il: mercoledì, 18 Novembre 2020 - 10:43

Ha deciso di voltare pagina la Cavese in questa prima parte di stagione dove ha deluso le aspettative. La società del presidente Santoriello a causa dei risultati poco soddisfacenti ha iniziato una vera rivoluzione.Sabato al “Menti” dopo la pesante sconfitta contro la Ternana, mister Modica in sala stampa aveva annunciato le proprie dimissioni per assumersi in toto le responsabilità del deludente inizio di campionato della Cavese (solo cinque punti e sei sconfitte in campionato) poi subito dopo il tecnico siciliano avevo incassato la fiducia del presidente Santoriello che non riteneva l’ex trainer della Vibonese come il responsabile principale di questa situazione .La sensazione è che il malumore del tecnico di Mazara del Vallo non durasse dall’immediatezza del post partita contro la Ternana ma già dalla sconfitta interna contro il Monopoli, allora già chi della tifoseria blufoncè aveva già preteso le dimissioni del tecnico siciliano il quale fu tenuto al suo posto dalla società, la squadra reagí e andò prima a vincere a Bisceglie e subito dopo a pareggiare 4-4 a Potenza poi però contro le fere è successo tutto l’opposto di quanto si è visto nelle ultime due partite. Nonostante il KO contro la Ternana, Santoriello aveva continuato a difendere l’operato di Modica ma il 13 novembre Modica ha deciso di presentare le dimissioni che sono state accettate che aveva comunque ribadito l’ intenzione di proseguire con il tecnico siciliano. La sconfitta con il Foggia, fotografa la situazione in cui si trova la Cavese. A metà primo tempo della sfida contro il Foggia quando si era ancora sullo 0-0,sono piovuti nella metà campo dello stadio “Lamberti” due fumogeni che fortunatamente non hanno portato nessuna conseguenza ma ciò fotografa la situazione di contestazione in cui si trova la Cavese. La contestazione è stata rivolta alla società campana che ha deciso di costruire una squadra giovane, rinunciando ad inserire altri over in rosa e questo probabilmente è stato un errore che è stato pagato a caro prezzo . Mister Facciolo che traghettava la Cavese dopo le dimissioni di Modica lascerà il posto di allenatore a Vincenzo Maiuri, ufficialità che è arrivata lunedì mattina sul sito ufficiale del club aquilotto ma c’è anche da dire che la Cavese ha rimosso dall’incarico il ds Mario Aiello a causa di un mercato che si è rivelato deficitario.

Foto: Cavese Calcio / Vincenzo Amore

Commenti da Facebook