Avellino – Catanzaro 1-3: le pagelle dei giallorossi

scritto il: lunedì, 09 Novembre 2020 - 08:54

Nel 9° turno del girone C di Serie C il Catanzaro conquista il primo successo esterno della stagione vincendo per 3-1 contro l’Avellino. Allo stadio “Partenio-Lombardi” gli uomini di mister Calabro dopo essere andati in svantaggio alla mezz’ora per via della rete siglata dall’attaccante biancoverde Fella ribaltano il risultato grazie al gol di Curiale nel primo tempo e a quelli di Di Massimo e Di Piazza nella ripresa. Di seguito le pagelle dei giallorossi.

BRANDUANI 6 – L’estremo difensore giallorosso si fa trovare pronto in un paio di occasioni sul finire di gara. Non è esente del tutto da colpe sulla bella rovesciata di Fella per il momentaneo vantaggio irpino. 

FAZIO 6,5 – Compie dei buoni interventi che sventano alcune possibili minacce offensive portate dai campani. 

MARTINELLI 7,5 – Dai suoi piedi partono gli assist decisivi per Di Massimo prima e Di Piazza poi che decidono l’incontro. Preciso in fase di copertura.

 RICCARDI 6,5 – Prestazione ordinata e senza sbavature per il difensore giallorosso. 

CASOLI 6 – Gara senza infamia e senza lode per il numero 27 delle aquile che, schierato da esterno destro di centrocampo, corre avanti e indietro senza fermarsi mai. 

VERNA 6,5 – Ottima prova fornita dal centrocampista giallorosso, che gioca un match ordinato e di grande intensità.

 RISOLO 6,5 – Si rende protagonista di tante buone giocate di qualità, riuscendo a distribuire tanti palloni e favorendo gli inserimenti dei suoi compagni di reparto in avanti. 

CARLINI 6,5 – Schierato a centrocampo, si propone spesso in avanti e causa con un suo inserimento la doppia ammonizione di Miceli ad inizio secondo tempo che spiana la strada alla rimonta giallorossa. 

CONTESSA 6 – Prestazione tutta sostanza e quantità sia in fase difensiva che in quella offensiva.

 DI MASSIMO 7 – Crea sempre difficoltà alla retroguardia biancoverde con la sua fisicità e la sua tecnica, rimane freddo a tu per tu con il portiere Leoni e segna il gol del vantaggio giallorosso. 

CURIALE 7 – Bravo a far salire più volte la squadra dialogando bene con i suoi compagni e fortunato quando un suo tentativo di cross con il destro si trasforma in un tiro che beffa l’estremo difensore avversario e si insacca sotto l’incrocio dei pali. 

GARUFO 6 – Entra nel secondo tempo al posto di Riccardi, giocando una partita attenta e ordinata.

 DI PIAZZA 6,5 – Subentra a metà ripresa e sigla in contropiede con freddezza a tu per tu col portiere avversario la rete del definitivo 3-1. Sciupa in un paio di occasioni la quarta segnatura per i giallorossi. 

CORAPI 6 – Entra anche lui a metà secondo tempo e prende subito le redini del centrocampo giallorosso. 

ALTOBELLI S.V. – Entra a pochi minuti dal termine, senza aver modo di potersi mettere in mostra. 

ALL. CALABRO 7 – La compagine del presidente Noto conquista la prima vittoria esterna del campionato con una prestazione, finalmente, all’altezza delle aspettative e dimostrando forte coesione nei confronti di mister Calabro, messo in discussione dopo le ultime deludenti partite. A fine gara questo è stato sottolineato dal direttore generale giallorosso Foresti: “La squadra ha sempre dimostrato di essere unita e con il mister. Non abbiamo mai avuto dubbi su questo. Sono contento perché la reazione che volevamo c’è stata, così come il gioco e anche il risultato. Dopo il ritiro i ragazzi hanno dimostrato di voler dare una svolta alla stagione, questa per me è stata la gara spartiacque”. 

Commenti da Facebook