U.S. Catanzaro, presentata la campagna sostenitori “Il Ceravolo, il mio congiunto”

scritto il: venerdì, 23 Ottobre 2020 - 21:40

“Una campagna abbonamenti che non è stata pensata nemmeno in serie A e che, purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria, abbiamo dovuto riadattare”. Il direttore generale dell’US Catanzaro, Diego Foresti, oggi pomeriggio ha tenuto una conferenza stampa per spiegare ai giornalisti, più nel dettaglio, i contenuti dell’iniziativa che mira a “coccolare” quei tifosi che decideranno di supportare, in questa particolare stagione, i giallorossi. Assieme a lui, nella sede di via Gioacchino da Fiore, Roberto Talarico che, con la sua agenzia, l’ha ideata. “Il Ceravolo, il mio congiunto” è lo slogan che, a breve, campeggerà in tutta la città raccontando venti storie di persone che rappresentano le diverse “anime” della tifoseria e che considerano davvero lo stadio come un luogo del cuore. “Nella noia dell’estate senza musica – ha spiegato Talarico – ho cercato di individuare ciò che potesse essere considerato il congiunto di tutti noi catanzaresi. E ho pensato al “Ceravolo”. La chiusura degli impianti sportivi al pubblico ha fatto cambiare i nostri piani ma con l’accesso a mille spettatori, abbiamo deciso di tirar fuori dal cassetto questo progetto che oggi diventa una campagna sostenitori”.

Nello specifico, Talarico ha spiegato cosa prevede il “Top ticket” da 100 euro, acquistabile sempre attraverso il sito www.go2.it. “Il tifoso che comprerà questo speciale tagliando avrà, intanto, il diritto di prelazione proprio come gli ex abbonati. Inoltre potrà assistere a una partita negli skybox dello stadio, ricevere una foto autografata dal calciatore preferito, ottenere uno sconto del 15% su tutto il merchandising. Con l’acquisto di tre biglietti “Top Ticket” si riceverà una maglia ufficiale. Inoltre tutti coloro che acquisteranno uno dei 1000 biglietti in vendita (non soltanto quello da 100 euro), riceveranno una propria foto scattata in una particolare sagoma che sarà allestita nello stadio. Ho immaginato i mille spettatori come i mille di Garibaldi: sotto la fotografia sarà impresso lo slogan “Uno dei mille”.  Il Catanzaro – ha aggiunto Talarico – è l’unica società che ha realizzato una campagna del genere grazie all’intuizione del presidente Floriano Noto e al sostegno di alcuni partner”.

Foresti ha spiegato che in cantiere ci sono tante altre iniziative ma che le stesse potranno essere realizzate quando finirà l’emergenza: “La speranza – ha detto – è di poter completare questo progetto in futuro. Sostanzialmente con questa idea cerchiamo di sfruttare al meglio ciò che si può fare premiando chi rimane, anche in questi momenti, vicino alla squadra”.  “E’ una situazione difficile e sappiamo che non tutti si possono permettere questo costo. Perciò abbiamo deciso di inserire delle clausole positive per incentivare chi può farlo. Confido nella tifoseria giallorossa e nella sua presenza sugli spalti. Domenica – ha concluso il direttore – c’è stato un buon afflusso allo stadio. In una piazza come Catanzaro l’assenza della tifoseria si sente parecchio. I 700 presenti contro il Foggia hanno dato un po’ di entusiasmo e si è notato”.

Top Ticket(100 euro):

  • Diritto di prelazione;
  • Per una gara, ospite della società in uno sky box;
  • Foto autografata del calciatore preferito;
  • Con tre Top Ticket una maglia ufficiale
Commenti da Facebook