Catanzaro – Paganese 1-0, acquisiti i primi 3 punti lo sguardo è rivolto verso il derby di Vibo

scritto il: giovedì, 08 Ottobre 2020 - 15:41


 Al debutto casalingo i giallorossi di mister Calabro (vista l’esclusione del Trapani dal campionato arrivano i primi 3 punti di questa stagione cancellando quindi lo zero in classifica come auspicato e come nelle previsioni della vigilia. La vittoria è stata ottenuta al termine di una gara nella quale di fatto c’è stata una sola squadra in campo, il Catanzaro che già dopo i primi 45’ avrebbe potuto chiudere la contessa se Curiale e compagni non avessero sprecato le 3-4 occasioni  che si sono presentate loro. La partita è stata decisa nel secondo tempo al termine di un’azione corale conclusa con un bel tiro di Verna dal linite dell’area. Mister Calabro ha schierato dal primo minuto Baldassin, uno degli ultimi arrivati che a centrocampo è stato preferito a Risolo, in appoggio al duo Corapi-Verna. Per il resto la squadra è scesa in campo nella formazione annunciata con Branduani a difendere i pali, in difesa da destra verso sinistra Fazio, Martinelli e Pinna. Da esterni di centrocampo hanno agito Contessa a sinistrra e Garufo a destra mentre in attacco la coppia Carlini-Curiale.
Buona la prova complessiva delle Aquile sia pur di fronte ad un avversario non certo trascendentale. A proposito dei campani si è rivista con piacere la mini schiera di ex giallorossi: Sirignano, Benedetti, Squillace e Onescu, così come mister Erra.
Positive le prestazioni anche da parte degli ultimi arrivati. Oltre a Baldassin è stata apprezzata anche la prova di Di Massimo che. da subentrato, ha dato maggiore dinamicità alla manovra offensiva dei giallorossi, sebbene allo stesso giocatore si debba imputare la mancata realizzazione della seconda rete quando sul finire della gara si è trovato a tu per tu con il portiere della Pgaanese, facendosi respingere il tiro anziché appoggiare all’indisturbato Evacuo, anch’egli subentrato nei minuti conclusivi del match.
Siamo ancora agli inizi della stagione pertanto è impensabile vedere da subito il bel gioco, però da ciò che si è visto dalle prime uscite, tra Coppa e campionato, i presupposti per far bene ci sono tutti. E’ necessaria la giusta intesa tra i giocatori, specie con coloro che sono stati acquistati negli ultimissimi giorni di mercato. Il lavoro di mister Calabro è appena agli inizi ma l’augurio è che nel più breve tempo possibile l’amalgama tra i componenti la rosa e la coralità del gioco secondo gli schemi tattici applicati dal tecnico di Gallipoli possano realizzarsi. Per ora godiamoci questi primi 3 punti e pensiamo già alla prossima imminente gara che vedrà domenica il Catanzaro impegnato nell’unico derby calabrese stagionale  con la Vibonese.

Commenti da Facebook