U.S. Catanzaro: per Riccardi del Lecce c’è da vincere la concorrenza della Triestina

scritto il: martedì, 29 Settembre 2020 - 22:02

Poco meno di una settimana alla chiusura del calcio mercato con il Catanzaro che ha l’esigenza di completare l’organico e renderlo competitivo: Chi ben incomincia è a metà dell’opera suol dirsi, un detto che però non si sposa con il cammino delle Aquile sconfitti al debutto in campionato, lasciando l’intera posta in palio in quel di Potenza al cospetto di un avversario di modesta caratura.

Una sconfitta forse un po’ “preannunciata”  visto lo stato di “emergenza” con cui il Catanzaro ha affrontato la trasferta con ben 6 elementi della berretti in panchina. Episodio che ha fatto storcere il naso alla tifoseria, Una coperta cortissima che il Catanzaro non può più permettersi il lusso di riproporre e dar manforte già dal secondo turno di campionato si potrà contare sui nuovi innesti di Garufo e Curiale.

Ma la rosa piange, all’appello mancano almeno 4 elementi, 2 attaccanti, 1 centrocampista e 1 difensore. E forse la prima operazione che potrebbe concretizzarsi riguarda proprio il reparto difensivo con i contatti già avviati con il Lecce per il prestito del giovane Davide Riccardi, 24 anni difensore centrale. A disturbare le Aquile si è però messa di mezzo la Triestina che nelle ultime ore ha contattato i salentini. Ora la parola passa al Lecce che si è riservato 24 ore per prendere una decisione, anche se il Catanzaro al momento ha qualche chance in più rispetto alla Triestina per concretizzare l’operazione.

Commenti da Facebook