U.S. Catanzaro: ai dettagli per Garufo e Curiale. Sullo sfondo Malomo e Perez.

scritto il: venerdì, 25 Settembre 2020 - 21:54

Sciopero si sciopero no alla fine è prevalsa la linea di giocare. Il dialogo tra l’AIC e la Lega Pro con la mediazione del presidente federale Gabriele Gravina manda tutti in campo alla prima giornata di campionato ma le divergenze sull’allargamento delle liste rimangono e l’AIC potrebbe riproclamare lo sciopero per la seconda giornata. In questo scenario surreale si sono mossi i club, dalla possibilità di avere un po’ più di respiro in fase di calciomercato ci si è trovati a fare i conti con l’urgenza di rendere le rose meno esigue.
Tra questi il Catanzaro che virtualmente ha concluso proprie nelle ultime ore due operazioni. La prima è quella del laterale destro di centrocampo Desiderio Garufo, accordo con la Reggina e con il calciatore trovati, la seconda operazione è quella di Davis Curiale, l’attaccante in forza al Catania sta per lasciare la Sicilia per trasferirsi a Catanzaro.
Su entrambe le operazioni manca la stipula del contratto operazione che verrà completata nella giornata di domani quando i due calciatori saranno in sede accompagnati dai rispettivi procuratori.
Con ogni probabilità mancherà però il tempo necessario al successivo deposito dei contratti per cui saranno a disposizione di mr Calabro solo ad inizio della prossima settimana.
Mercato che però continua in casa giallorossa anche in entrata il Catanzaro ha accelerato per il difensore Malomo ma una risposta si avrà solo lunedì prossimo stesso discorso per l’attaccante Perez dal Francavilla.
In tema di convocazioni per la trasferta di Potenza non sarà tra i convocati il giovane difensore Salines alle prese con un infortunio di cui sono necessari ulteriori approfondimenti.

Commenti da Facebook