Alla scoperta del nuovo ds del Catanzaro Massimo Cerri

scritto il: lunedì, 27 Luglio 2020 - 18:01

Piacentino classe 1959, Cerri da calciatore indossa le maglie di Cattolica, Piacenza, Teramo, Monopoli( per quattro stagioni dal 1985 al 1989), SSC Campania e Virtus Senigallia. Chiusa la carriera da calciatore nel 1991, Cerri consegue il diploma da allenatore il diploma Uefa B che gli permette di poter diventare l’allenatore del settore giovanile del Piacenza e del Fanfulla in Serie D.

Nel 2004 consegue il diploma Uefa A (che  consente di fare il vice allenatore in Serie B e in Serie A e  di allenare in Serie C) e nella stagione 2014-2015 diventa vice allenatore del Piacenza in Serie C, incarico che manterrà per 140 giorni.

Nella stagione 2015-2016 diventa ds del Piacenza in Serie D ed è uno degli artefici della promozione degli emiliani in Serie C.

Cerri attira le attenzioni del Cosenza e il 14 giugno 2016 diventa il nuovo ds dei Lupi . Il 28 novembre Cerri 2016 ottiene il titolo da ds  ma nel gennaio 2017 il presidente Guarascio nomina Aladino Valoti ds dei calabresi mentre Cerri diventa responsabile dell’area tecnica. Il Cosenza chiude la stagione regolare al settimo posto ma viene eliminato ai playoff dal Pordenone.

Il 15 giugno 2017 Cerri diventa vice ds dell’Alessandria ma il 20 novembre 2017 il ds dei piemontesi Sensibile si dimette da ds con la squadra piemontese in piena zona playout. Il 21 novembre Cerri diventa ds dell’Alessandria, i piemontesi(sotto la guida del tecnico Michele Marcolini che prese il posto dell’esonerato Stellini) chiusero il campionato 2017-2018 al sesto posto ma vengono eliminati dalla Feralpisalò negli ottavi di finale dei playoff.

Nella stagione successiva, Cerri venne confermato ds dei piemontesi ma la squadra piemontese sotto la guida dell’ex calciatore dell’Udinese Gaetano D’Agostino (e successivamente con Alberto Colombo) vive una stagione altalenante , il 1 marzo 2918 (a causa di risultati insoddisfacenti) Cerri si dimette da ds dell’Alessandria.L’Alessandria conclude il campionato 2018-2019 al decimo posto in classifica ma viene eliminata nel primo turno dei playoff dalla Giana Erminio

Nella stagione 2019-2020 diventa responsabile dell’area tecnica del Monopoli. Il club pugliese conclude la regular season al terzo posto ma viene eliminato dalla Ternana negli ottavi di finale dei playoff

Commenti da Facebook