Turris, la Lega Pro nega la concessione del “Partenio” di Avellino

scritto il: giovedì, 23 Luglio 2020 - 18:19

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuovo colpo di scena per quanto riguarda la vicenda stadio che sta coinvolgendo la Turris. La Lega Pro avrebbe comunicato al club corallino che è impossibile ospitare al “Partenio” di Avellino tre squadre( Avellino,Casertana e Turris). Alla Turris non resta che cercare un altra casa per ospiatre le gare interne. Mancano solamente sei giorni al 29 luglio,data in cui dovrà essere presentato la licenza d’uso presso la commissione criteri infrastrutturali e sportivi organizzativi la documentazione con approvante proprietà dell’impianto che si intende usare e la licenza dovrà essere valida fino al termine della prossima stagione, le alternative per la Turris sono sostanzialmente due: giocare al “Viviani” di Potenza o al “Veneziani” di Monopoli

Commenti da Facebook