La Reggiana è in B, battuto il Bari 1-0

La Reggiana grazie ad una rete di Kargbo al 50′ batte 1-0 il Bari e conquista la promozione in Serie B dopo 21 anni.


Commenti

3 risposte a “La Reggiana è in B, battuto il Bari 1-0”

  1. Avatar Francesco
    Francesco

    Vivarini a gennaio non si spiegava perché il Catanzaro si privasse di un calciatore come Maita….be’ ieri probabilmente l’ha capito. Peccato per il bonus non incassato e per avere ancora il Bari in C ,questo però non deve essere motivo di ridimensionamento dei nostri obbiettivi.

  2. Avatar Salvatore Panetta
    Salvatore Panetta

    Complimenti alla Reggiana che dopo 21 anni torna in serie B. Che dire, ha giocato alla grande con una squadra giovane ma di qualità,uno su tutti il ragazzo Kargbo,a 21 anni si è ancora ragazzi,nel fiore degli anni,questi sono i talenti che ognuno vorrebbe in squadra e con poco si costruisce tanto.Il Bari grandi nomi ma hanno fatto la differenza ? Be qualche episodio sfortunato dall’una o dall’altra parte,in tutte le partite accade,però vince chi gioca meglio. Complimenti a Mister Massimiliano Alvini che è riuscito nell’impresa,eppure non è un allenatore di grido come tanti,ma personalmente ho voluto documentarmi, ha curriculum di tutto rispetto con oltre 600 panchine e 6 promozioni in tutte le categorie dalla serie D alla C e con l’ultima dalla C alla B è la settima,la più importante. Dimenticavo che ha vinto pure la Coppa Italia dilettanti e 200 panchine da professionista. Non è una bella carriera se pensiamo a tanti Allenatori importanti ? Un uomo e un professionista di 50 anni di età che ha un bel bagaglio tecnico. Speriamo che a Catanzaro ne arrivi uno uguale oppure uno di esperienza e personalità come Fabrizio Castori,che ha vinto tanto e che ama le piazze calde come Catanzaro,sicuramente sarebbe gradito, visto che il prossimo anno ci sarà da combattere con Bari, Avellino e Palermo su tutti e poi ci saranno le sorprese come ogni anno,l’allenatore di esperienza e personalità potrebbe fare la differenza.

    1. D’accordissimo. La cosa che più mi fa incavolare è perché il Crotone è così bravo a scovare giovani come Kargbo e altri che fanno la differenza mentre noi da anni non ne troviamo uno. La risposta è semplice e sta nella dirigenza e nel ds in particolare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *