Esclusiva – I Consiglieri di Serie C: “il presidente Noto si è presentato ambizioso”

scritto il: mercoledì, 15 Luglio 2020 - 18:45

Lascia o raddoppia? E’ il tormentatone che in questi giorni corre di bocca in bocca in ogni tifoso del Catanzaro in riferimento al presidente Floriano Noto.  E se a Catanzaro lo danno ormai rassegnato e privo di stimoli, di parere completamente opposto sono i suoi colleghi che hanno partecipato oggi ad un incontro in call conference tra i consiglieri di Serie C.

Ricordiamo che il presidente dell’U.S. Catanzaro Floriano Noto è tra i consiglieri della Serie C. All’ordine del giorno lo studio delle line programmatiche che dovranno essere affrontare per la ripartenza della terza serie che dovrà studiare una strategia per arginare la crisi del post covid soprattutto se gli stadi tarderanno ad aprire ai tifosi.

La riunione virtuale è anche servita per prepararsi adottare i necessari provvedimenti per la sostituzione di due consiglieri: quella di Filippo Tagliagambe presidente dimissionario del Pontedera al quale subentra Orazio Ferrari presidente della Pistoiese. Prossima anche l’uscita di Salvatore Caiata che proprio oggi pomeriggio ha annunciato che il club dal lui presieduto con ogni probabilità rinuncerà all’iscrizione in serie C.

Per noi di catanzarosport24.it informati della riunione in call conference, è stata l’occasione per contattatore qualcuno dei partecipanti per conoscere la loro impressione sullo stato emotivo del presidente Noto. A Catanzaro lo danno sulla via dell’abbandono, ma l’impressione, all’unanimità, dei suoi colleghi è assai diversa.

“Il presidente Noto? E’ apparso molto carico – ci riferiscono i Consiglieri -, ovviamente nelle difficoltà che sono comuni a tutti i presidenti che devono ripartire dal post covid, Noto non ha manifestato disagi di natura diversa.

Abbiamo chiesto ai presidenti consiglieri, se il presidente Noto ha manifestato l’intenzione di abbandonare il calcio. Anche in questo caso la risposta è stata unanime: “Assolutamente no… anzi ci ha parlato di aver in essere progetti ambiziosi. Solitamente se qualcuno intende uscire dal calcio non ne fa mistero.”

Un consigliere in particolare ci ha invece raccontato un particolare…  “non sono sicuro se questa battuta che sto per raccontarvi l’ha pronunciata oggi… ad ogni modo ricordo che discutevamo della stima sul calcolo delle probabilità che un club di serie C ha per essere promosso, questa stima corrisponde al 5% ed il presidente Noto si è lasciato scappare “devo fare in modo di finirci dentro in questa stima!”

Commenti da Facebook