Play off 2019-20: la maledizione colpisce per la nona volta

scritto il: mercoledì, 08 Luglio 2020 - 20:20

E sono 9 su 9, 9 volte fuori dai play off, l’eliminazione a Potenza conferma il trende negativo delle Aquile negli spareggi per la promozione, una vera è propria maledizione, un tabù lungo 24 anni. Se può essere di consolazione, l’unica nota meno dolorosa è che l’eliminazione è arrivata fuori dal Ceravolo, cosi come successe alla prima partecipazione che risale alla stagione 1996-97 quando fummo eliminati dal Benevento, che nella maledizione dei play off è la bestia nera delle Aquile, tre volte su tre si è aggiudicato il passaggio del turno.

AnnoSerie Tipo Gara  
1996-97Serie C2CSemifinaleCatanzaro-Bevento 0-0Benevento-Catanzaro 2-0
1998-99Serie C2CSemifinaleBenevento-Catanzaro 2-1Catanzaro-Benevento 1-1
2000-01Serie C2CFinaleSora-Catanzaro 0-0Catanzaro-Sora 1-3
2002-03Serie C2CFinaleAcireale-Catanzaro 0-0Catanzaro-Acireale 0-2
2008-09Serie C2SemifinalePescina -Catanzaro 0-0Catanzaro-Pescina 2-3
2009-10Serie C2FinaleCisco Roma-Catanzaro 4-0Catanzaro-Cisco Roma 4-2
2013-2014Serie C1BQuartiCatanzaro-Benevento 1-2
2018-19Serie C1CQuartiFeralpi Salò-Catanzaro 1-0Catanzaro-Feralpi Salò 2-2
2019-20Serie C1CSec. TurnoPotenza-Catanzaro 1-1

Ma non è una maledizione qualunque, perché nelle nove partecipazioni il Catanzaro ha perso ben 3 finali sul proprio terreno, due in particolare contro il Sora e l’Acireale, giocate davanti a poco più di 20 mila spettatori, una cornice di pubblico degna di ben altri palcoscenici. Particolare quella contro il Sora aiutato dal portiere giallorosso Di Dio.

Potenza, 5 luglio 2020 – Potenza-Catanzaro 1-1

POTENZA: Ioime, Sepe, Coccia, Ricci (64′ Viteritti), Murano (86′ França), Golfo (86′ Longo), Sales, D’Angelo, Coppola, Ramos Borges Emerson, Silvestri. A disposizione: Santopadre, Brescia, Panico, Dettori, Gassama, Volpe, Souare, Iacullo. Allenatore: Giuseppe Raffaele.

CATANZARO: Bleve, Atanasov, Corapi (55′ Di Livio), Celiento, Kanoute (74′ Urso), Di Piazza (55′ Bianchimano), Statella (55′ Tulli), De Risio, Carlini, Contessa (86′ Nicoletti), Martinelli. A disposizione: Di Gennaro, Mittica, Riggio, Novello, Bayeye. Allenatore: Gaetano Auteri.

Arbitro: Alberto Santoro di Messina. Assistenti: Riccardo Vitali di Brescia e Francesco Cortese di Palermo. Quarto Ufficiale: Mario Cascone di Nocera Inferiore.

Marcatori: 21′ Murano (P), 90′ (+5) Urso (C)

Note: ammoniti 17′ Contessa (C), 51′ Statella (C), 54′ Corapi (C), 69′ Di Livio (C), 72′ Coppola (P), 76′ Ioime (P)

Negli articoli a seguire ripercorriamo tutte le eliminazioni dai precedenti play off

Commenti da Facebook