Le pagelle agli allenatori del girone

Andiamo a valutare con un voto, a stagione comunque ancora non terminata per qualche compagine impegnata nella fase finale dei playoff, gli allenatori di Lega Pro del Girone C ed il loro modulo di gioco di base.

Avellino

ha cominciato con Giuseppe Ignoffo ( voto 5.5) ed ha terminato con il subentrante Ezio Capuano (6.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Bari ha cominciato con Giovanni Cornacchini ( voto 5) e sta continuando da mesi con Vincenzo Vivarini (voto 7). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Bisceglie

ha cominciato con Rodolfo VANOLI (voto 5.5), poi è subentrato Sandro POCHESCI ( voto 5.5) ed infine Gianfranco MANCINI (voto 5.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Casertana

ha cominciato e terminato con Gino Ginestra ( voto 5.5). Il suo modulo di gioco base è il 4-4-2

Catania

ha cominciato con Andrea Camplone ( voto 5.5) ed ha poi continuato con Cristiano Lucarelli (voto 6.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Catanzaro

ha cominciato con Gaetano Auteri ( voto 5.5) , poi è subentrato Gianluca Grassadonia (voto 5) e infine è tornato sulla panchina Gaetano Auteri (voto 5). Il suo modulo di gioco base è il 3-4-3

Cavese

ha cominciato con Francesco Moriero ( voto 5.5) ed ha terminato con Salvatore Campilongo (voto 6). Il suo modulo di gioco base è il 4-3-3

Monopoli

ha cominciato con Giorgio Roselli (voto 5.5) e poi è subentrato Giuseppe Scienza ( voto 7.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Paganese

ha cominciato e terminato con Alessandro Erra ( voto 6). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Picerno

ha cominciato e terminato con Domenico Giacomarro ( voto 6.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Potenza

ha cominciato e terminato con Giuseppe Raffaele (voto 7.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-4-3

Reggina

ha cominciato e terminato con Domenico Toscano ( voto 8.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Rende

ha cominciato con Angelo Andreoli ( voto 5.5) poi è subentrato Raffaele Guardia (voto 5) ed infine ha terminato il torneo Giuseppe Rigoli ( voto 5,5). Il suo modulo di gioco base è il 4-3-3

Rieti

ha cominciato prima con Alberto MARIANI , poi Bruno CANEO, poi Roberto BENI, poi di nuovo Alberto MARIANI ed infine Bruno CANEO (tutti voto 5). Il suo modulo di gioco base è il 3-4-3

Sicula Leonzio

ha cominciato con Vito GRIECO ( voto 6), poi Giovanni BUCARO (5.5), infine il ritorno di Vito GRIECO ( voto 6.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Teramo

ha cominciato con Bruno Tedino ( voto 5.5) e terminato con Cetteo DI MASCIO ( voto 6.5). Il suo modulo di gioco base è il 3-5-2

Ternana

ha cominciato e terminato con Fabio Gallo ( voto 6.5). Il suo modulo di gioco base è il 4-3-1-2

Vibonese

ha cominciato e terminato con Giacomo Modica ( voto 6). Il suo modulo di gioco base è il 4-3-3

Virtus Francavilla

ha cominciato e terminato con Bruno Trocini (voto 7). Il suo modulo di gioco base è il

3-5-2


Commenti

Una risposta a “Le pagelle agli allenatori del girone”

  1. Avatar Salvatore Panetta
    Salvatore Panetta

    Gentile Professore,Le faccio i miei complimenti per la disamina sempre onesta e professionale. Ci da qualche novità sul Mister ? Uno giovane e tremendo in campo e fuori alla Lucarelli oppure potrebbe essere lui il nuovo Mister ? Qualche nome ?…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *