Il Gruppo Motociclistico Soveratese alla "conquista" di Sardegna e Corsica

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 297 volte
Il Gruppo Motociclistico Soveratese alla "conquista" di Sardegna e Corsica

Ce lo si era promesso un anno fa ancora riscaldati dal calore del sole che scompare in mezzo ai trulli pugliesi, si era detto “il prossimo anno ci supereremo…”, e così è stato!

Questo viaggio nasce dal desiderio di affrontare una vera e propria avventura “on the road” circondati da amici prima che motociclisti. Una sfida che metterebbe a dura prova qualsiasi “biker” che si rispetti, ma alla quale il GMS non poteva sottrarsi. E così dopo aver conquistato con il vento in faccia le coste partenopee e l’entroterra pugliese è arrivato il tempo di imbarcare le nostre dueruote, destinazione SARDEGNA!

Si partirà da Soverato giorno 27 Maggio all'alba, diretti verso la vicina Sicilia, dove ci attenderanno circa 400 km di coste meravigliose e scenari mozzafiato, inebriati dal profumo pungente degli agrumi. È proprio da Palermo che inizierà il tour, riposando a bordo di una crociera con la mente ingombrata di attese ed emozioni.

L’arrivo a Cagliari è previsto per le prime ore del mattino, per visitare le tante meraviglie del capoluogo, il centro storico, le sue splendide cattedrali, i vicoli storici ed i musei. E che dire della visita al parco Molentargius?! Una vera e propria oasi ecologica, dove basta la sola presenza di fenicotteri rosa per rendere unica anche una semplice passeggiata.

I giorni a seguire si entrerà nel cuore dell’avventura, alla scoperta dell’incontaminato entroterra sardo, dove utensili e prodotti tipici la fanno da padrone. Si giungerà a Tonara, paesino famoso per il suo torrone, nella speranza di recuperare le forze prima della successiva e faticosa visita al parco del Giannargentu. Qui emozioni, avventura e natura si fondono in una cosa sola, lasciando ben poco spazio all’immaginazione grazie ai meravigliosi scenari che ci si presenteranno d’avanti gli occhi!

A questo punto, completata la sezione “wild” del nostro viaggio, arriva il momento di fare moto-turismo… destinazione Arzachena, cittadina ricca di storia, ma soprattutto punto strategico dell’isola, situata a pochi chilometri dalle migliori mete turistiche, ma nel contempo caratterizzata da una quiete disarmante, capace d’infondere quella tranquillità e serenità necessarie per recuperare le forze dopo lunghe giornate in moto.

Da qui, una volta visitate “nuraghe di prisgionia”, la necropoli “li muri” e la famosissima spiaggia del principe, si ripartirà per quella che rappresenta la migliore conquista del GMS: la CORSICA!
Lo scopo è quello d’invadere tutte le curve dell’isola appena posato l’anteriore in terra francese, diretti alla conquista della bellissima Bonifacio, con le sue coste a strapiombo sul mare e scavate dalle maree e dai venti.

 

Il ritorno in terra Italica non sarà tuttavia privo di emozioni e come tutti i vip che si rispettino faremo la nostra sfilata trionfale nelle migliori mete turistiche, tra cui Porto Cervo, dove la serata dei biker calabresi si concluderà con un cocktail fruttato in riva al mare.

La movida avrà pochi spazi, perché un vero biker non si ferma mai, e quindi si rientra in albergo a recuperare le forze necessarie per visitare il giorno seguente la bellissima città di Olbia.

Da qui giorno 4 Giugno ci si imbarcherà per far ritorno nel continente, stanchi ma con la memoria imbibita di momenti unici, immagini spettacolari, ricordi indelebili che ci porteremo per sempre nel cuore.

I chilometri da percorrere saranno tanti e nella solitudine silenziosa dei nostri caschi, le moto non saranno le sole cose a viaggiare nel tragitto verso casa, le nostre menti ritorneranno indietro, rivivendo seppur con l’immaginazione i bellissimi momenti spesi nelle passate edizioni di questi viaggi, a Pompei e Paestum, alla meravigliosa cena e passeggiata di Matera, alla bellissima Sardegna, al continuo viaggio di un gruppo di amici che non si ferma mai ed ad un'avventura che in realtà rappresenterà per sempre molto di più.

 

Rosario Mare

www.gruppomotociclisticosoveratese.org