Benemerenze sportive: premiati dirigenti e società calabresi

I tradizionali riconoscimenti consegnati alla presenza dei massimi vertici federali Fabbricini (Commissario FIGC), Sibilia (Presidente LND) e Tisci (Presidente SGS)
25.06.2018 10:00 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 224 volte
Benemerenze sportive: premiati dirigenti e società calabresi

Si è svolta venerdì mattina a Roma presso l’Holiday Inn Eur Parco dei Medici, la tradizionale cerimonia di consegna delle benemerenze della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico. Alla presenza di Roberto Fabbricini, Commissario Straordinario FIGC, di Cosimo Sibilia, Presidente Lega Nazionale Dilettanti, e di Vito Tisci, Presidente del Settore Giovanile e Scolastico, sono state premiate società con 100, 75 e 50 anni di attività unitamente a Dirigenti Federali e di Società con 20 anni di attività. Per quanto riguarda la Calabria, hanno ricevuto l’importante riconoscimento la società Polisportiva Cessaniti per i suoi 50 anni di attività, e Francesco Maduri, sostituto Giudice Sportivo territoriale, per i suoi 20 anni di Dirigente Federale. Premiati, inoltre i seguenti dirigenti di società con 20 anni di attività:

Franco Pontieri (Pallagorio Calcio)

Domenico Filippone (Antonimina)

Vincenzo Orlando (Audax Bovalinese)

Domenico Ferrara (CT Maestrelli Calcio a 5)

Salvatore Marcheda (Calcistica Spinella)

Salvatore Laiacona (osservatore Atalanta per la regione Calabria)

Giuseppe Defranco (Piale)

Massimo Fino (Sporting Club Corigliano)

Ovviamente presente alla cerimonia il Presidente del CR Calabria Saverio Mirarchi il quale congratulandosi con i premiati ha espresso il suo personale ringraziamento a tutti i dirigenti ed alle società per la dedizione, la passione ed i grandi sacrifici con cui permettono ai tanti giovani e meno giovani della nostra regione di divertirsi giocando al calcio.