Saveriano Infantino is back. Catanzaro ritrova il suo bomber

29.11.2018 10:17 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 685 volte
Fonte: tuttoc.com
Saveriano Infantino is back. Catanzaro ritrova il suo bomber

Saveriano Infantino è tornato. A dir la verità non se ne era mani andato. L'attaccante classe '86, con un bel colpo di testa, nella serata di ieri ha segnato la rete da tre punti nel derby con la Reggina. Gol che fa volare il Catanzaro: quarta vittoria consecutiva e quinto posto per la squadra giallorossa, ad una sola lunghezza dal Catania e a sei punti dalla vetta. Un periodo eccezionale per i calabresi, culminato ieri col ritorno in grande spolvero dell'attaccante.

Campagna acquisti ricca questa estate per il Catanzaro. Soprattutto per quanto riguarda il mercato offensivo, che è stato totalmente rivoluzionato. Sono arrivati Kanoute, D'Ursi, Fischnaller, Giannone, Repossi e Ciccone. L'imbarazzo della scelta per un tecnico che ama il gioco offensivo come Gaetano Auteri. 

Tutto lasciava presupporre che Infantino avrebbe levato le tende, chiuso dalla concorrenza e occupante uno slot da over. Eppure l'attaccante è rimasto in giallorosso, contro tutti i pronostici. Nonostante qualche problema fisico che gli ha permesso di tornare sul terreno di gioco per brevi scampoli contro Bisceglie e Catania. Poi altre due gare in panchina.

Ieri sera però dopo un'ora infruttuosa, nonostante le tante occasioni, col punteggio bloccato, Auteri sceglie proprio lui. Lo manda in campo al posto di D'Ursi. Infantino ripaga la fiducia del tecnico e del suo pubblico, con una rete che gli mancava dal 21 marzo. Il "Ceravolo" esplode e il Catanzaro vola. Sulle ali di Saveriano, pronto a riprendersi un posto da protagonista nelle rotazioni dell'allenatore. Che d'altronde non ha mai smesso di credere in lui. Perché se Infantino è rimasto a Catanzaro, la voltoà di Auteri di trattenerlo è stata sicuramente influente nella decisione finale del club e del giocatore.