Catanzaro, parla Gianluca Procopio "bisogna fare quadrato intorno alla squadra"

19.03.2019 20:48 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttoc.com
Catanzaro, parla Gianluca Procopio "bisogna fare quadrato intorno alla squadra"

Serie C che sta preparandosi per il rush finale, ma sorprese e delusioni impreviste sono sempre dietro l'angolo. Lo sa bene il Catanzaro che viene da un tris di sconfitte che ha minato la serenità dell'ambiente. Ed è proprio con un ex giallorosso come Gianluca Procopio, ex giocatore ma soprattutto allenatore delle giovanili del club calabrese, che TuttoC.com ha provato a capire quali sono le attuali problematiche in corso.

Mister, cosa sta succedendo al Catanzaro?
"I risultati stanno mancando ed è una situazione inaspettata, anche se nel calcio ci può stare. Forse ha tirato un po' troppo, anche se non è una scusante. Da qui alla fine ci saranno 7 partite per consolidare una posizione importante e poi giocarsi i playoff. Ho visto le tre sconfitte, quella col Catania e quelle con Bisceglie e Rieti: se la prima può anche starci essendo una concorrente diretta, le altre sono appunto inaspettate, pur nella consapevolezza che siamo in un momento in cui i punti servono a tutti. La squadra è costruita per le prime posizioni e quindi contro queste ultime due si potevano e dovevano evitare".

Il presidente Noto ha chiesto di evitare i catastrofismi per cercare di rasserenare un ambiente che si infiamma facilmente.
"Conoscendo l'ambiente ha fatto benissimo il presidente a parlare in questi termini. E' stata una dichiarazione importante: nelle difficoltà bisogna sostenere la squadra. Anche i giocatori saranno delusi per quello che è accaduto. Non bisogna passare da un eccesso all'altro: fino a qualche domenica fa il Catanzaro era la squadra che esprimeva il miglior calcio della C, non penso che in tre partite si siano dimenticati di come si gioca a calcio. Ho giocato e so che sono situazioni che possono capitare: bisogna fare quadrato. E' importante l'attaccamento della tifoseria alla squadra".