Cittadinanza onoraria a Ranieri, il sindaco di Leicester scrive ad Abramo

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1127 volte
© foto di Federico De Luca
Cittadinanza onoraria a Ranieri, il sindaco di Leicester scrive ad Abramo

Il conferimento della cittadinanza onoraria a mister Claudio Ranieri assume sempre di più un respiro internazionale. Il sindaco di Leicester, sir Peter Soulsby, ha condiviso l’iniziativa dell’amministrazione Abramo inviando una lettera al primo cittadino, con la quale ha sottolineato come “l’attenzione che sta ricevendo Leicester è dovuta in massima parte a Claudio, amatissimo nella nostra città” e si è detto “contento che la sua ascesa nel club, il Leicester city, abbia permesso un collegamento fra le nostre due città. Sono rimasto affascinato – ha aggiunto – nel conoscere la storia calcistica di Claudio nella squadra della tua città, è qualcosa del quale si deve essere estremamente fieri”.

Da parte di sir Soulsby anche l’intenzione di “vedere Catanzaro in futuro”, la certezza che “il conferimento della cittadinanza onoraria a Claudio Ranieri sarà un magnifico avvenimento”, e la volontà di “approfondire i modi in cui si può costruire e coltivare il rapporto fra le nostre due città”. 

Il conferimento della cittadinanza onoraria a mister Claudio Ranieri assume sempre di più un respiro internazionale. Il sindaco di Leicester, sir Peter Soulsby, ha condiviso l’iniziativa dell’amministrazione Abramo inviando una lettera al primo cittadino, con la quale ha sottolineato come “l’attenzione che sta ricevendo Leicester è dovuta in massima parte a Claudio, amatissimo nella nostra città” e si è detto “contento che la sua ascesa nel club, il Leicester city, abbia permesso un collegamento fra le nostre due città. Sono rimasto affascinato – ha aggiunto – nel conoscere la storia calcistica di Claudio nella squadra della tua città, è qualcosa del quale si deve essere estremamente fieri”.

Da parte di sir Soulsby anche l’intenzione di “vedere Catanzaro in futuro”, la certezza che “il conferimento della cittadinanza onoraria a Claudio Ranieri sarà un magnifico avvenimento”, e la volontà di “approfondire i modi in cui si può costruire e coltivare il rapporto fra le nostre due città”.