Catania, per salvarsi non resta che vendere la società

Gli etnei, in piena crisi economica per poter programmare il futuro sperano nella vendita del club
21.03.2020 10:15 di Maurizio Martino   Vedi letture
Catania, per salvarsi non resta che vendere la società

Il Catania continua a fronteggiare la crisi economica e il grido di aiuto dell'amministratore delegato Di Natale non è stato ancora ascoltato, come riporta La Sicilia: "Una situazione societaria già di per sé sull'orlo del baratro, aggravata in questi ultimi giorni dall'allarme coronavirus che rende più problematici incontri e trattative. Negli uffici di Torre del Grifo si sono avvicendati nel frattempo alcuni professionisti, ma il problema si è aggravato sempre di più e ora siamo alla resa dei conti". In questo contesto "da sottolineare il coraggio dell'ad Giuseppe Di Natale che, senza voler esagerare, si sta giocando le ultime carte per salvare il Catania dal fallimento che, come abbiamo spesso ripetuto almeno da due anni, incombe sul club rossazzurro. Ora ci vorrà un miracolo o un Paperon de Paperoni per intravedere l'uscita da un tunnel interminabile".