Tra i terremotati di Camerino anche Massimo Palanca. La ribalta nazionale del TG1, la proposta di Catanzarosport24 #UnGolPerCamerino

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 6027 volte
Tra i terremotati di Camerino anche Massimo Palanca. La ribalta nazionale del TG1, la proposta di Catanzarosport24 #UnGolPerCamerino

Palanca è sempre Palanca. A distanza di trent’anni anche fuori dai campi di calcio riesce a conquistare la ribalta nazionale. Purtroppo in questo caso il TG1 (clicca qui per vedere il servizio) non si è occupato solo delle sue prodezze calcistiche ma perché anche lui è rimasto “vittima” del terremoto che ha colpito le Marche. O’Rey vive a Camerino in provincia di Macerata dove gestisce, insieme alla moglie, un negozio di abbigliamento. Il sisma che ha colpito il centro Italia ha reso inagibile sia la sua abitazione che il suo negozio. E’ lo stesso bomber giallorosso a raccontare quei momenti terribili “ero a casa con le mie nipotine quando è arrivata una scossa fortissima. Ho visto il terrore nel loro viso. E’ stata una cosa che mi ha toccato. Mi sono sentito impotente”. Ma come dicevamo Palanca è sempre Palanca, il TG1 ha puntato l’obiettivo proprio sul passato calcistico del calciatore più rappresentativo del grande Catanzaro. Sulla sua capacità di segnare in ogni modo, soprattutto da calcio d’angolo. E quando Giacinto Pinto, inviato del TG1, lo invita a “scendere simbolicamente in campo”, O’Rey senza pensarci due volte dice “sì, per segnare il mio gol più difficile”.

Sarebbe bello, questo è un appello che Catanzarosport24 si sente di fare, che non sia solo O’Rey a scendere in campo, ma i tifosi giallorossi. I sostenitori del Catanzaro potrebbero “segnare” un gol per Camerino. Per tendere una mano a Massimo Palanca, per vederlo gioire di nuovo, come lui ha fatto gioire, con la maglia giallorossa addosso, i tifosi delle aquile. Restituire un po’ di gioia, ad un calciatore che ne ha data tanta. Magari una partita di beneficienza per raccogliere dei fondi per Camerino. Nei prossimi giorni vi faremo sapere se questa potrà essere una proposta fattibile. Intanto lanciamo l’hashtag #UnGolPerCamerino potrebbe chiamarsi così l’iniziativa che parte da Catanzaro per tentare di fare qualcosa di concreto per il popolo marchigiano.