VERSIONE MOBILE
 
 Domenica 19 Febbraio 2017
  VS  
Taranto   Catanzaro
[ Precedenti ]
SEI SODDISFATTO DEL CATANZARO 2015/16?
  
  
  
  

L'EDITORIALE

Cosenza – Catanzaro e il ritorno alla normalità...

23.12.2016 14:58 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1365 volte
Cosenza – Catanzaro e il ritorno alla normalità...

Cosenza – Catanzaro, ritorno alla normalità. Eh sì, la pura e semplice normalità, quella che vede affrontarsi due squadre vere, guidate da due allenatori veri. Insomma, una partita vera, un derby vero, senza nessun regalo. Nessuna squadra con le riserve o la berretti in campo (nonostante i giallorossi avessero molte assenze) o, ancora peggio, con una squadra spaccata nello spogliatoio e senza un allenatore vero. Quando il Catanzaro manda in campo undici giocatori “normali” guidati da un allenatore “normale”, il Cosenza “normalmente” non vince. Non vince mai, al massimo pareggia. Questa è storia. Questa è la sacrosanta verità. E ieri al “San Vito – Marulla” si è tornati alla “normalità” grazie alla professionalità e alla serietà dei calciatori che sono scesi in campo consapevoli di essere il Catanzaro e di giocare contro il Cosenza. E chissà che dal San Vito non cambi, finalmente, il campionato del Catanzaro. La tanto attesa svolta psicologica più volte invocata. Lo hanno dimostrato i calciatori in campo che hanno finalmente onorato la gloriosa maglia giallorossa. Lo hanno fatto giocando con il cuore. Ieri non c’erano “mele marce” travestite da calciatori del Catanzaro, e si è visto.  I lupi non possono spaventare le aquile reali. Questa è la normalità delle cose, della natura. Il Catanzaro è tornato ad essere il Catanzaro e quello conquistato al San Vito è un pareggio che, per certi versi, sta anche stretto ai ragazzi di mister Zavettieri. Dopo il gol di Basrak, i giallorossi hanno avuto la possibilità di vincere la partita. "Ci sono battaglie che si vincono anche con il cuore", i nostri ragazzi hanno lottato, combattuto, non hanno vinto ma lo avrebbero meritato. Purtroppo, l’ennesimo palo stagionale (si viaggia con l’impressionante media di uno a partita) colpito da Campagna e il gol divorato da Giovinco, sulla ribattuta, avrebbero potuto farci parlare di altro. Di una vittoria che sarebbe stata meritata. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una trasferta “vinta” dai tifosi delle aquile che per larghi tratti della partita hanno ammutolito il San Vito. Eh sì, si è tornati proprio alla normalità, bentornato Catanzaro! 


Altre notizie - L'editoriale
Altre notizie
 

CATANZARO DEVI TIRAR FUORI GLI ARTIGLI!

Catanzaro devi tirar fuori gli artigli!Il Catanzaro si specchia nello Stretto e si ritrova spaesato, pauroso e pasticcione con il risultato finale che Maita e compagni tornano da Messina con una sconfitta che vanifica quanto di buono fatto al “Marcello Torre” di Pagani. Chi si aspettava una squadra capace ...
Casertana-Catanzaro 0-0

30 GENNAIO 1972: CATANZARO - JUVENTUS 1-0

30 Gennaio 1972: Catanzaro - Juventus 1-0DOMENICO SORRENTINO Di questa partita leggendaria i tifosi giallorossi, giovani e meno giovani sanno tutto. Di certo...

ESCLUSIVA CZS24/ PESCE, UN ANDRIESE CHE A CATANZARO HA LASCIATO IL CUORE

ESCLUSIVA CZS24/ Pesce, un andriese che a Catanzaro ha lasciato il cuore Giovani di buone speranze e con tanta voglia di fare. Ognuno con il suo passato e le sue origini, tutti con il grande sogno...

AKRAGAS, OGGI RIPRESA DELLA PREPARAZIONE. DI NAPOLI RECUPERA THIAGO CAZE' E RUSSO

Akragas, oggi ripresa della preparazione. Di Napoli recupera Thiago Caze' e RussoDopo la vittoria contro il Catania, mister Lello Di Napoli ha concesso un giorno di riposo ai suoi ragazzi. La preparazione...

UN TIFOSO AL PRESIDENTE COSENTINO "LA PASSIONE PER IL CATANZARO È VISCERALE"

Un tifoso al Presidente Cosentino "la passione per il Catanzaro è viscerale"Caro presidente, sono un tifoso del Catanzaro dall'età di 8 anni quando mio padre mi portava sulle sue spalle allo...

BASKET / LA SESTA "SINFONIA" DELLA MASTRIA VENDING: ANCHE LA STELLA AZZURRA ROMA VA KO

Basket / La sesta "sinfonia" della Mastria Vending: anche la Stella Azzurra Roma va koCome ci si aspettava quella dell’Arena Altero Felici è stata una vera e propria battaglia sportiva, ma alla fine...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 Febbraio 2017.
 
Lecce 55
 
Foggia 53
 
Matera 49
 
Juve Stabia 48
 
Virtus Francavilla 45
 
Cosenza 38
 
Unicusano Fondi 38*
 
Fidelis Andria 37
 
Catania 36*
 
Casertana 36*
 
Siracusa 35
 
Paganese 30
 
Monopoli 29
 
Messina 27
 
Taranto 25
 
Catanzaro 24
 
Akragas 24
 
Reggina 23
 
Vibonese 19
 
Melfi 17*
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Catanzaro Sport 24 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI