Monopoli, Jefferson suona la carica "a Catanzaro per riscattarci"

17.01.2020 09:24 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttocalciopuglia.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Monopoli, Jefferson suona la carica "a Catanzaro per riscattarci"

Il Monopoli ha bisogno di ritrovare il miglior Jefferson. L'attaccante italo-brasiliano, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, è tornato a parlare delle ultime due sconfitte consecutive contro Avellino e Paganese: "Affrontare squadre che si chiudono come hanno fatto le due formazioni campane nel nostro stadio, vi posso garantire, non è per niente facile. Trovare il bandolo della matassa in queste sfide per aggiudicarsi l'incontro diventa abbastanza complicato. Non significa voler trovare scusanti, ma anche il campo era abbastanza imbarazzante. Da quando sono a Monopoli, non lo avevo mai visto in quelle condizioni. Non ci ha permesso di giocare palla a terra come di solito sappiamo fare. Speriamo che ritorni presto nelle condizioni di inizio stagione. 

La ricetta per tirarsi fuori da un momento così complicato a livello individuale e collettivo è piuttosto chiara: "A livello personale voglio uscire al più presto da questo momento, voglio ritornare lo stesso delle partite iniziali -rivela Jefferson- A livello collettivo abbiamo parlato troppo, ora dobbiamo pensare soltanto a lavorare. E poi badare solo al nostro campionato, lasciando perdere la classifica. Gioco in un gruppo che può fare di più, con un allenatore davvero forte. Insomma, pensando solo a noi stessi, possiamo fare un buon campionato e restare ancora lassù. Il Catanzaro? Andiamo lì per fare la nostra partita in cerca di immediato riscatto. Io? Spero di sbloccarmi".