Esposito: “A Catanzaro partita molto difficile, ma temo soltanto la Casertana…”

26.01.2019 19:38 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 985 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Esposito: “A Catanzaro partita molto difficile, ma temo soltanto la Casertana…”

Prima della parte alla volta del ritiro calabrese, l’allenatore in seconda Raffaele Esposito ha presentato la sfida del Ceravolo: “Partita molto complicata. Il Catanzaro viene da risultati positivi e buone prestazioni. Andremo lì ad affrontare questa sfida con massimo rispetto, ma nessun timore. In campo con grande personalità. Il Catanzaro ha delle ottime individualità, un bel gioco ed un allenatore molto esperto di questa categoria. Ma io temo solo la Casertana. Se andiamo lì con presunzione, allora avremo problemi. Invece con l’umiltà delle ultime partite, sono convinto che la prestazione sarà buona. I ragazzi stanno tornando a quelli che sono i loro valori. Nella sosta abbiamo fatto un ottimo lavoro, e i risultati si stanno vedendo. Hanno capito che l’unione fa la forza. Vedo grande spirito di sacrificio e voglia di aiutare il compagno in difficoltà"

LA PARTITA DA FARE – “Loro hanno un ottimo possesso palla, ma allo stesso tempo concedono spazi. In mezzo al campo i centrocampisti devono far un ottimo lavoro e i difensori bravi nelle marcature preventive. Ci sono tutti i presupposti per fare bene. Dobbiamo palleggiare noi ed evitare che facciano loro la partita. Hanno giocatori che hanno lo spunto e fisicità. Per questo bisogna andare in campo con personalità. Padovan? Sta facendo bene. Ci sta dando grosse soddisfazioni nella nuova posizione che abbiamo scelto per lui. Si sta sacrificando tantissimo per la squadra, sia in fase di possesso che di non possesso, ed ha un’ottima intesa con Castaldo”.