Un tifoso giallorosso racconta la trasferta di Cava dei Tirreni "una giornata soddisfacente"

04.04.2019 09:25 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Un tifoso giallorosso racconta la trasferta di Cava dei Tirreni "una giornata soddisfacente"

Cari Tifosi, Sono lieto di aver avuto questa possibilità di esternarVi le mie piacevoli sensazioni così come direttamente provate la domenica appena trascorsa, in cui, ovviamente, mi sono recato in trasferta con il solito gruppo.

Devo dirvi che prima della partenza, come al solito vissuta sempre con grande attesa e trepidazione, le percezioni erano molto positive ed ero abbastanza fiducioso per l’esito in quanto avevo visto la squadra in ripresa già dalla domenica precedente con la Leonzio, in cui avevo visto il cambio di marcia e di atteggiamento dei giocatori e dell’allenatore che aveva portato alla vittoria finale pur se con qualche comprensibile sofferenza nella prima frazione di gioco.

Siamo partiti molto presto e su dritta di uno del gruppo, abbiamo pensato di concepire la trasferta con pranzo direttamente preparato tramite il contributo di ognuno alla maniera delle trasferte di una volta, che, ambiamo tutti, possano ritornare presto nelle serie che più ci competono ed a cui sinceramente aneliamo: devo dirvi, come prima sottolineato, che lo spirito era diverso e meno esitante rispetto alle precedenti partite fuori casa ed era quasi una convinzione interiore far pervenire tali speranze alla squadra, che, infatti, all’arrivo al “Simonetta Lamberti” di Cava, abbiamo subito incitato durante l’allenamento prepartita e, sin da subito, ci siamo resi conto che i giocatori avessero una luce diversa negli occhi e fossero concentrati e volitivi nel portare a casa il risultato pieno.

La partita è quindi iniziata e abbiamo potuto piacevolmente apprezzare il fraseggio a centrocampo e nella tre quarti avversaria delle partite precedenti alle ultime sfortunate prestazioni, per cui i Ns auspici  andavano man  mano rafforzandosi col trascorrere dei minuti.

I soliti infortuni non ci hanno tagliato le gambe ed, anzi, dopo le prime manovre pericolose dei giallorossi, il gol è nato proprio da un’azione combinata tra i due nuovi entrati Nicoletti che ha fatto uno splendido e profondo lancio, a caviglia rigida ed il Ns splendido centravanti Eugenio D’Ursi, che la difesa avversaria non ha potuto fermare se non abbattendolo in area sacra, tanto che l’arbitro ha assegnato il sacrosanto rigore e doveva anche espellere il difensore avversario, perché fallo da ultimo uomo incontestabile.

Il Ns grande Fish ha trasformato rimuovendo in un colpo solo tutti i patemi legati alla mancata trasformazione del rigore a Castellammare, che, forse, tutti riteniamo, abbia avuto un consistente contraccolpo psicologico sulla squadra e sulla Società in genere, da cui però confidiamo di esserci affrancati tutti, anche Noi tifosi, nel non rimuginare su quanto poteva essere e non è stato.

Non possiamo sicuramente cambiare l’esito di quella partita, purtroppo: tanto vale sostenere la Società ed i giocatori e cercare di recuperare i due punti persi in quanto sia il calendario che il comprensibile ed attuale calo delle due battistrada che ci precedono, potrebbe favorire  la Ns rimonta verso posizioni migliori di classifica: esempio ne è la Juve Stabia nelle ultime partite.

Torniamo alla cronaca del match e della fausta giornata: va prima precisato che il Ns tecnico ha trasmesso la grinta e la Sua sapienza alla squadra e l’ha plasmata per non farle soffrire le cadute di rendimento e gli infortuni per cui questo deve farci sperare in ottica Play Off e chissà cos’altro di meglio….E’ senza dubbio una sua creazione ed il Ns Mr è solito dare un’impronta personale alla compagine che allena, che è visibile anche ai non addetti ai lavori, per il gioco praticato, sicuramente inusuale per la categoria e per il piacere che suscita la visione di una partita del Ns grande Catanzaro.

Devo aggiungere e spero che sarete d’accordo con me che il Tecnico abbia saputo interpretare questo momento difficile ed abbia apportato i giusti correttivi tattici per poter ritornare ad essere fluidi nella manovra e proficui nelle realizzazioni: ovviamente è ambizione di tutti che si riesca soprattutto nella seconda, magari guadagnando nell’essere cinici e mortiferi sotto-porta, che ci consentirebbe di alzare l’asticella del traguardo……come tutti agogniamo.

La personalità della squadra e l’atteggiamento di controllo del match si sono visti anche nel secondo tempo laddove abbiamo assorbito benissimo e senza correre grandi pericoli le avanzate dei campani, protesi al pareggio e dopo la necessaria girandola delle sostituzioni fatte da entrambe le squadre, i giallorossi a soli otto minuti dalla fine hanno trovato in azione di ripartenza condotta dal solitario Mostro D’Ursi che i difensori hanno ampiamente patito durante l’intera partita e che ha portato al raddoppio chiudendo definitivamente la partita a Ns favore, con la vittoria troppo importante e che comunque ci attendevamo tutti, io ed i miei amici compresi.

La squadra è stata di nuovo applaudita dai Suoi splendidi Tifosi alla fine del match, col coro “Ce l’abbiamo solo Noi il Catanzaro…..” e pone la sua seria candidatura per migliorare la propria posizione nella griglia Play Off…. per non dire altro…. se come crediamo e siamo sicuri continuerà su questa falsariga ed anche le altre squadre, magari già sin da domenica prossima, nello scontro diretto Juve Stabia - Trapani, ci dovessero dare un mano magari con un signor pareggio…..

Perciò concentriamoci sulla Virtus Francavilla per domenica e sugli ex che la squadra pugliese potrà schierare, per riuscire nuovamente vincitori ed avvicinarci ulteriormente alle posizioni di testa.

Un caro abbraccio a Tutti, Cari Tifosi del Cz, e spero che abbiate gradito la descrizione della mia domenica giallorossa come buon viatico ed auspicio per le prossime appassionanti ed importanti sfide che ci attendono fino alla fine del campionato.

Luigi Pallone

 

----

​Vi ricordiamo che questa rubrica è interamente dedicata alle opinioni, i saluti, gli auguri dei tifosi dell'Us Catanzaro 1929. Tutti coloro che vorranno essere "protagonisti" per un giorno sul nostro portale potranno inviare una mail a redazione@catanzarosport24.it