Situazione Catanzaro, lettera aperta di un tifoso giallorosso della Provincia di Crotone all'Ing. Noto

26.06.2017 10:34 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Situazione Catanzaro, lettera aperta di un tifoso giallorosso della Provincia di Crotone all'Ing. Noto

Riceviamo e pubblichiamo - Dott. Noto, Le scrivo per il momento negativo, uno dei più difficili, della storia dell’US Catanzaro, come Lei ben sa’ sicuramente.

Lei è il più importante imprenditore della Regione Calabria, Lei a Catanzaro è il personaggio economico più influente.

Catanzaro Le ha dato tantissimo in termini di sviluppo, economici e Catanzaro l’ha fatta diventare il più grande sul mercato.

Fatta questa premessa, Lei sa sicuramente che tra qualche giorno la nostra squadra del cuore, la squadra più blasonata della Regione Calabria, la squadra che tanto ha fatto divertire i nostri padri, i nostri nonni, la squadra della Sua città CATANZARO, sta per scomparire nuovamente dal panorama calcistico nazionale.

Cosa avrebbe pensato Don Ceravolo se ancora fosse stato su questa terra?

Io credo che una telefonata per fissare un incontro con Lei l’avrebbe fatta.

E non so se con gli occhi di Ceravolo che gli chiedeva aiuto davanti ai suoi, Lei Dott. Noto, avrebbe preso la decisione di prendere le redini del Catanzaro calcio.

Ora Dott. Noto immagini nel suo ufficio, tra le tantissime cose che Lei ha da fare per le sue innumerevoli aziende e il peso delle famiglie a cui Lei da’ da  mangiare ogni giorno, che abbia davanti Don Nicola Ceravolo con le lacrime agli occhi per un probabile fallimento del US Catanzaro, il secondo dopo lo sciagurato 2006.

Dott. Noto veda, non puo’ restare ancora una volta indifferente alle sorti dell’US Catanzaro, questa volta non puo’.

La mia veda, Dott. Noto, è una delle tante richieste oltre che di aiuto, di riconoscenza verso questa Città che Le ha dato tanto e continuerà a darle tanto.

Per questo, Dott. Noto richieda oggi stesso i libri contabili della società giallorossa, i quali per la prima volta non solo hanno i debiti a zero, ma addirittura per la prima volta vantano anche dei crediti.

La saluto Dott. Noto con gli stessi occhi pieni di lacrime che come me hanno tutti i tifosi in questo momento e con gli occhi che avrebbe avuto davanti a sé dell’avvocato Nicola Ceravolo nel suo ufficio.

FRANCESCO, UN TIFOSO DELLA PROVINCIA DI CROTONE 

-----

​Vi ricordiamo che questa rubrica è interamente dedicata alle opinioni, i saluti, gli auguri dei tifosi dell'Us Catanzaro 1929. Tutti coloro che vorranno essere "protagonisti" per un giorno sul nostro portale potranno inviare una mail a redazione@catanzarosport24.it