Situazione Catanzaro, la preoccupazione di un tifoso giallorosso

05.03.2018 10:14 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1182 volte
© foto di Giuseppe Scialla
Situazione Catanzaro, la preoccupazione di un tifoso giallorosso

Il Catanzaro ha giocato 10 minuti nel primo tempo e una ripresa confusionaria, visto che non ha i mezzi tecnici e mentali per affrontare e superare le difficoltà. Mister Dionigi continua a fare esperimenti, mentre di contro il suo collega Auteri ha capito che col modulo iniziale 3-4-3- la squadra non aveva un gioco lineare ed efficace, però cambiando modulo e passando al 4-2-3-1 da alcune partite a questa parte i risultati si vedono e sono vincenti e convincenti visto che in alcuni tratti della partita ci hanno ridicolizzato. A questo punto penso che sia il caso che Mister Dionigi si dimetta per onestà intellettuale, non ha fatto meglio del suo predecessore, certamente ha dei limiti e lo si vede facendo giocare la squadra senza difensori di ruolo e un centrocampo senza filtro e gioco per le punte, personalmente penso che sia arrivato il momento anche per Mister Dionigi il cambiamento di modulo con una difesa più coperta, magari utilizzando lo stesso modulo di Mister Auteri visto che cambiare si può perchè non farlo? Ha tanti calciatori a disposizione, quindi potrebbe almeno provare alcuni calciatori e perchè no mettere dentro quei calciatori con le giuste motivazioni. Perchè dico motivazioni? Semplicemente perchè Catanzaro ha una storia, quindi si gioca per la maglia, per la storia e la gloria, quindi una Società calcistica gloriosa e a quanto pare questo manca perchè a mio avviso qui si viene a giocare per la ricchezza della Società che paga gli stipendi puntuali ed in anticipo, questo dovrebbe far riflettere, naturalmente sono le mie impressioni, e i rumors che si sentono in giro vanno su questa direzione. Adesso arriva il Trapani non sarà certo facile, speriamo in una bella prestazione e magari vincere anche per allontanare gli spettri del passato, poi ci sarà il Cosenza, altra gatta brutta da pelare, insomma non un bel momento e qui il Mister dovrà far fronte a qualcosa di nuovo perchè se saranno altre sconfitte che succederà? Speriamo bene e che si prenda coscienza della maglia che s'indossa e per la gloriosa storia della Società Calcistica e della Tifoseria che meritano altri palcoscenici.

Salvatore Panetta

-----

​Vi ricordiamo che questa rubrica è interamente dedicata alle opinioni, i saluti, gli auguri dei tifosi dell'Us Catanzaro 1929. Tutti coloro che vorranno essere "protagonisti" per un giorno sul nostro portale potranno inviare una mail a redazione@catanzarosport24.it