Juve Stabia - Catanzaro, le riflessioni dei tifosi giallorossi

22.01.2018 15:11 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Mazza
Juve Stabia - Catanzaro, le riflessioni dei tifosi giallorossi

Gentile Direzione, la partita con la juve Stabia è stata giocata discretamente bene ma anche fortunata il che non guasta mai,per questo ci viene in aiuto il detto la fortuna aiuta la mente preparata o gli audaci; Detto ciò,manca ancora qualche elemento da inserire nell'organico,ci vogliono giocatori di ruolo e non duttili,il centrocampo va aiutato dalle punte che sono statiche,ed è inutile pensare al passato,ormai è presente,quindi ci vogliono anche attaccanti frizzanti . Infantino e Letizia hanno caratteristiche che forse non legano tra di loro,saranno pure bravi,per carità,niente da dire,magari esploderanno più in la però adesso dobbiamo fare più punti possibili perchè la distanza dai play out non è così lontana e non vorrei che quest'anno fosse come gli altri,cioè lottare per non retrocedere.I calciatori sanguigni devono stare attenti alle provocazioni,si rischia sempre di lasciare la squadra in inferiorità numerica,come dire tra i due litiganti il terzo gode e ci beffa....Mister  Dionigi non ha bisogno di suggerimenti ma a mio avviso,dovrebbe rivedere certe scelte,anche se stiamo giocando sempre con gli stessi uomini dello scorso anno e di novità non ne vedo,a parte Sepe e De Giorgi. Caro Presidente,sia vigile e attento,va bene la conferenza stampa fatta l'altro giorno è stata ben fatta ed è ammirevole che un Presidente sia presente a 360 gradi ma anche attento.

 Salvatore Panetta

------

Forza Aquile. Bene per il risultato con la Juve Stabia, ma a livello di gioco siamo molto lontani dal bel gioco, tanti passaggi sbagliati e poca manovra e personalita' a centrocampo. Penso che comunque e' un campionato che andra' avanti cosi' per il Catanzaro,  in linea con quello che ha detto il presidente, un campionato di transizione con una salvezza speriamo tranquilla. E' inutile arrovellarsi in altre cose come campionato per raggiungere i play off o pensare che con questi calciatori si possa fare altro...media bassa classifica. Bisogna anche valutare se Dionigi ha la stoffa il prossimo campionato a formare una squadra da primi posti per giocarsi i play off. Ha questo carisma? E' una domanda che mi faccio, perche' vedo come Braglia a Cosenza ha saputo...ha avuto quella preparazione e carisma necessario ad invertire la rotta. Non so se mister Dionigi questo aspetto lo ha. E' una riflessione che sto facendo in vista del prossimo campionato, che da quanto detto dal presidente sara' un anno dove si dovra' sbagliare il meno possibile, ad iniziare dalla scelta dell'allenatore (se sara' Dionigi/ e dei giocatori che sicuramente dovranno avere un valore tecnico e umano abbastanza importane per sostenere un ambiente gia' in attesa per spiccare il volo. Al presidente questo arduo compito. Forza Catanzaro.  

Antonio da Castrovillari

------

​Vi ricordiamo che questa rubrica è interamente dedicata alle opinioni, i saluti, gli auguri dei tifosi dell'Us Catanzaro 1929. Tutti coloro che vorranno essere "protagonisti" per un giorno sul nostro portale potranno inviare una mail a redazione@catanzarosport24.it