I tifosi giallorossi analizzano il momento no del Catanzaro

25.10.2019 12:07 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
I tifosi giallorossi analizzano il momento no del Catanzaro

Gentile redazione, condivido in pieno quello da voi scritto. Aggiungo che il Ds Lo Giudice arrivati a questo punto doveva essere licenziato pure lui per fallimento tecnico. Il campionato di quest'anno e' tecnicamente molto piu' forte e il Catanzaro e' rimasto quello dell'anno scorso, con giocatori acquistati, che non possono dare un contributo significativo per la lotta al vertice. Reggina, Bari e qualche altra squadra, hanno giocatori forti e di esperienza con i quali sicuramente si contenderanno la prima posizione. Il Catanzaro e' meglio che si guardi dietro la classifica, l'involuzione che ha avuto e' preoccupante.

Antonio da Castrovillari
-----

Gentile redazione ,nel pezzo del signor La Cava: U.S. sull'orlo di una crisi di nervi, finalmente vengono affermate considerazioni che io vi avevo proposto diverse volte e già dall'anno scorso, che andavano ad analizzare situazioni così evidenti che come si dice, ora che i buoi sono scappati dal recinto, purtroppo ci sarà poco da fare, allungando i tempi di una nostra rinascita. Eppure chi come me o come il signor La Cava ha vissuto oltre che la A, questi ultimi sciagurati 30 anni riconosce o dovrebbe riconoscere da subito una squadra, io dico "vorrei ma non posso",oppure costruita in "differita" cioè con calciatori che magari erano forti un paio d'anni prima ed ora evidentemente in parabola discendente vuoi per acciacchi o perchè poco utilizzati.La risultante di tutto questo è quello che vediamo, sul costo dei calciatori invece dissento perchè evidentemente costano meno 16 prestiti e svincolati che 5 di grande spessore intendendo che oltre l'ingaggio verrebbe richiesto anche il costo del cartellino.Purtroppo i presidenti che si sono succeduti negli ultimi 30 anni appunto o non avevano la possibilità di spendere o come in quest'ultimo caso non ne hanno la volontà.Ovviamente a Catanzaro non puoi presentarti con una squadra di ragazzini ed allora si sceglie appunto l'illusione di avere dei "nomi" o presunti tali, ma che lo erano come detto sopra due o tre anni prima. Da qui si evince la scarsa continuinità della squadra nel periodo medio lungo ma anche nella stessa partita.

cordiali saluti Francesco Miceli

-----

Signor Presidente ma è proprio convinto che andremo in serie B ? Va bene il primo anno in cui grazie a Mister  Auteri  siamo arrivati al terzo posto  e relativi play off  e grazie a Mister Auteri che con un parco giocatori non all'altezza per un progetto da serie B li ha fatti maturare e raggiungere gli obbiettivi di cui sopra, grazie a Mister Auteri che abbiamo avuto il miglior attacco del girone e grazie ancora a Mister Auteri se gli avversari ci temevano. Dobbiamo parlare al passato perchè il presente è triste e adesso non ci teme più nessuno quando scenderemo in campo faranno man bassa. Con tutto rispetto per Mister Grassadonia,poverino che può fare con un parco giocatori che sono inferiori alle aspettative è inutile spremere  olive già spremute, non uscirà più niente. Signor Presidente dove sono i calciatori che il Mister  ha richiesto per allestire una squadra competitiva e rispettata ? Dove sono i vari Paponi ,Lopez,Marotta, Maiorino ecc.... Ma bastava anche gente come Denis, Bellomo , Corazza , Reginaldo, Sarao, ecc...Gente tosta, di personalità,di categoria,ed invece li abbiamo lasciati agli altri per poi essere derisi con il rammarico e il senno del poi....E tante parole magari colpevolizzando chi colpe non ha. Allora che uscisse fuori un discorso chiaro al netto delle illusioni,perchè illudere la gente che viene allo stadio non mi sembra corretto,così il tifoso perde interesse perchè non vede la realtà che gli è stata prospettata. Si ringrazia la Società per aver tolto le castagne dal fuoco ma bisogna investire se si vuole vincere e convincere.

Salvatore Panetta 

-----

Vi ricordiamo che questa rubrica è interamente dedicata alle opinioni, i saluti, gli auguri dei tifosi dell'Us Catanzaro 1929. Tutti coloro che vorranno essere "protagonisti" per un giorno sul nostro portale potranno inviare una mail a redazione@catanzarosport24.it