Catanzaro, la Pasqua "solidale" del Club Banelli

26.04.2019 17:18 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Catanzaro, la Pasqua "solidale" del Club Banelli

Si è conclusa sabato 20 Aprile la settimana di “passione” che ha visto il Club Giallorosso “Adriano Banelli” impegnato nel “sociale”.

La prima visita è stata sabato 13 aprile presso la Casa di Nilla, il Centro specialistico della Regione Calabria per la cura e la protezione di bambini e adolescenti in situazione di abuso sessuale e gravi maltrattamenti; anche quest’anno il Club Banelli in occasione della Santa Pasqua ha voluto donare una serie di uova di cioccolato con la speranza che questi piccoli doni possano regalare un sorriso ai presenti del Centro e magari alleggerire, anche solo per un attimo, le loro sofferenze. 

Si è proseguito poi mercoledì 17 aprile con la consegna di un enorme uovo di Pasqua al Centro Diurno Perseo di Fondazione Betania Onlus, sito in S.Maria di Catanzaro e che ospita persone con disabilità e con gravi problemi di non autosufficienza;  una visita “sentita” quella dei rappresentanti del Club Banelli che hanno avuto modo di conoscere una realtà che troppo spesso viene dimenticata nel quotidiano.

La settimana si è conclusa sabato 20 aprile con il Memorial “Mirko Gulli’” torneo a carattere provinciale  riservato alla categoria esordienti giunto quest’anno alla quindicesima edizione. Il torneo svolto presso i campi sportivi di Runci in località Barone ed il Curto di Catanzaro Lido (anche quest’anno ci è stato negato il Campo sportivo del Poligiovino di Catanzaro Lido intitolato al ragazzo) ha voluto ricordare il ragazzo scomparso nell’ottobre del 2003 e che ogni anno viene ricordato con amore, lo stesso grande amore che Mirko nutriva per i colori giallorossi. Nell’edizione di quest’anno sono stati ricordati, con la consegna di due targhe ricordo alle rispettive famiglie, i giovani Alessio Bianco e Giuseppe Putrone prematuramente scomparsi nel dicembre dello scorso anno.