Bruno Cuteri, la Giunta Abramo si attivi  per intitolazione settore Distinti del Nicola Ceravolo

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 2125 volte
Bruno Cuteri
Bruno Cuteri

L’ invio dell’istanza formale datata 21 Marzo 2017  di richiesta avanzata dal sottoscritto alla commissione toponomastica del Comune di Catanzaro e corredata da 50 firme dei cittadini proponenti e relative associazioni per l'intitolazione del settore Distinti dello stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro, al fotografo sportivo nonché avvocato Bruno Cuteri, deceduto prematuramente, non ha ancora trovato trattazione nelle sedi competenti. Ho successivamente provveduto ad inoltrare in data 31 marzo 2017 all’assessore allo sport Mungo la relativa documentazione della suddetta richiesta per rendere edotta la Giunta Comunale ed il suo Sindaco, vista la relativa facoltà della Giunta medesima di bypassare il lavoro della Commissione per la trattazione della stessa, ma a tutt’oggi  nulla e’ cambiato.  Così come ampiamente rilevato nella relazione esaustiva di motivazione della richiesta , l’operato sportivo-sociale del Fotografo Bruno Cuteri  e’ stato  un volano che ha rappresentato la catanzaresita’ in tutta la sua pienezza e la sua autenticità, costituendo per i numerosi tifosi del Catanzaro sparsi nel mondo, e nel Nord Italia, un orgoglio ed un vanto, che non può passare inosservato alle istituzioni cittadine. Chi rappresenta la comunità locale, ha l’obbligo di esaltare e ricordare in modo perenne l’opera di un catanzarese, sia essa sociale,sportiva, politica, culturale,scientifica, che ha dato risalto alla propria terra, ed in questo caso, attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica, ha cristallizzato e reso viventi le emozioni  di un intero popolo, trasformandole in poesia di occhi e di visi. Ancora oggi  i suoi scatti sono materia di confronto nell’ambito della comunicazione sportiva e di immagini, sia a livello nazionale che internazione. La stessa società del Catanzaro calcio attraverso il suo presidente Ing. Floriano Noto, in occasione della gara interna con la Casertana, ha omaggiato l’avvocato Bruno Cuteri consegnando una targa ricordo alla sua famiglia, e dimostrando grande vicinanza e riconoscimento  per l’opera sportivo-sociale svolta con grande abnegazione dal compianto fotografo. Adesso tutta la Catanzaro sportiva chiede al Sindaco Abramo ed alla sua Giunta, di attivarsi seriamente per scrivere il suo nome sul marmo d’ingresso del settore Distinti dello Stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro,  per dare merito così ad  un catanzarese che ha amato la sua terra intensamente, esportando la sua passione ed i suoi colori- sanguinis effusione, in giro per il mondo.

 

Avv. Sandro Rippa.