Da ds a ds, Sorace: "Ortoli? Ottima impressione"

L'ex direttore sportivo commenta l'arrivo in giallorosso e afferma: "In una società ambiziosa servono queste figure importanti"
14.11.2012 16:56 di Francesco Calvano   Vedi letture
Da ds a ds, Sorace: "Ortoli? Ottima impressione"

"Era ora che si incominciasse a prendere altre figure importanti, altre persone che servono in una società che aspira a grandi traguardi, che punta ad entrare nell'olimpo del calcio che conta". A parlare così, senza polemiche, è Angelo Sorace, l'Armando Ortoli di un anno fa, l'ex direttore sportivo delle Aquile. Che è felice che qualcuno se lo ricordi. Perchè, in queste giorni di nomi e voce, in pochi hanno parlato di lui, di quello che ha fatto la stagione passata. Stagione conclusa in gloria pure per lui, ma alla fine, per varie ragioni, terminata. Ma il Catanzaro Sorace lo segue ancora, quando può, e ad esso è comunque molto legato.  Per questo mi auguro che "Ortoli, che non conosco personalmente, possa farfe bene. Di sicuro mi ha fatto un'ottima impressione, è un giovane che vive di calcio e conosce bene il calcio moderno". "Anche per questo - ha proseguito Sorace - non mi sento di dargli consigli,  è  una persona che conosce queato mondo, ma solo un in bocca al lupo, a lui e a tutto il Catanzaro, al presidente e a Ciccio (Cozza, ndr)". Insomma, con la consueta umiltà e pacatezza Sorace dimostra il suo affetto per le Aquile e anche per questo si augura che "si trovi la sintonia giusta tra Ortoli e Cozza e che insieme facciano il bene del Catanzaro, una società, una città e una tifoseria (con elogio speciale agli ultras) che lo meritano". Auspici di un futuro radioso quindi, dall'ex ds giallorosso che, sperando di riuscire a venire, quanto prima, al "Ceravolo", si dimostra "tifoso" giallorosso e come tale spera che tutto vada per il meglio. Una speranza condivisa da tutta la tifoseria che spera che Ortoli possa avere la stessa gioia avuta da Sorace: una promozione con il Catanzaro.