A tu per tu con Francesco Magro, ideatore del gruppo su Kamarà: "Joe riscatto per la città"

07.07.2014 12:41 di Francesco Calvano  articolo letto 4181 volte
A tu per tu con Francesco Magro, ideatore del gruppo su Kamarà: "Joe riscatto per la città"

È stato, forse, il primo a crederci, a sognare, a sperare. Di certo è stato il primo a lanciare l’input, a instillare la goccia che poi è diventata mare. Francesco Magro, detto Ciccio, è l’amministratore-ideatore del gruppo di facebook  “vogliamo Joe Kamarà al Catanzaro”, giunto in una settimana a oltre 5000 iscritti. Cinquemila anima unite dallo stesso sogno che  “col passare dei giorni sento che potrebbe diventare realtà e spero con tutto il mio cuore di vederlo con la maglia del Catanzaro”. Si insomma Francesco non ha fatto altro che esprimere un desiderio comune, che in moltissimi hanno voluto condividere. Il merito a lui di essere stato il primo, almeno a diffonderlo in rete. “La mia idea – afferma - è nata dalla voglia di riscatto dopo anni di delusioni cominciate con quella maledetta finale playoff Catanzaro-Sora. In quella partita c’era Joe in campo. Da 13 anni ho sempre sognato un suo ritorno per cancellare quella sconfitta e portare la mia amata squadra nel calcio che conta.” Voglia di riscatto nel calcio ma non solo, perché il gruppo nato è anche coesione sociale, unità di intenta, viaggio comune verso un unico obiettivo: il ritorno di Joe. Ma perché è così amato?  “Perché ha questa città nel cuore e sarebbe disposto a passare dalla serie A turca alla lega pro italiana pur di indossare ancora una volta la maglia della squadra che lo ha lanciato nel mondo del calcio. Questo deve essere un esempio per tanti altri giocatori”. Come esempio dev’essere il gruppo a lui dedicato nel quale “è emozionante, tra le tante cose, vedere ragazzi molto giovani che impazziscono per lui nonostante alcuni di loro non fossero ancora nati quando giocava nel Catanzaro”. Impazzire è il termine più giusto perché, grazie anche all’inventiva di Francesco, tutti i membri hanno liberato la fantasia tra selfie, video e messaggi. E non è certo finita qua:  “ci saranno – annuncia Francesco - sicuramente tante iniziative divertenti e coinvolgenti per i membri del gruppo e se un giorno dovesse indossare la nostra maglia, il gruppo seguirà con molta dedizione la sua avventura giallorossa”. Ma se il sogno di rivederlo in giallorosso si avvererà è innegabile pensare che merito non vada alla spinta data dal gruppo creato da Francesco: “è un acquisto che sentirei anche mio per tutti i sacrifici che sto facendo e per tantissimo tempo e dedizione che do a questo gruppo. Ma il merito principale sarà del presidente Cosentino, che sta mettendo il cuore in questa trattativa, oltre che uno sforzo economico notevole”.  Ma senza dubbio il gruppo avrà dato il suo contributo e questo e non solo “è un onore anche perchè ci sono tifosi che scrivono da altri paesi stranieri. Per giunta il gruppo ha avuto spazio a livello nazionale su sky e ciò fa aumentare l’orgoglio, soprattutto del grande amico fraterno di Joe, Alessandro Mazza, il quale mi ha dato un grande supporto in quest’avventura. Se Kamara dovesse ritornare tra di noi il merito sarà soprattutto suo” Un acquisto che per Francesco “potrebbe rappresentare il riscatto per tutti i tifosi catanzaresi” che potrebbero rivedere quel calciatore che “vidi giocare per la prima volta in un’amichevole Catanzaro-Maribor  e le sue giocate mi fecero subito innamorare di lui”. Dopo tanto tempo “vorrei dirgli che grazie a questo gruppo ho scoperto il grande uomo Diomansy Kamara, cioè una persona semplice con sentimenti  rari da trovare in questo ambiente. Per questo faccio il tifo per un suo ritorno".