Viterbese con il Catanzaro è emergenza infortuni. Si ferma anche Tounkara

17.09.2019 10:25 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Viterbese con il Catanzaro è emergenza infortuni. Si ferma anche Tounkara

Emergenza infortuni per la Viterbese prossima avversaria del Catanzaro. I laziali dopo un buon avvio di stagione: due vittorie consecutive nelle prime due giornate, di cui una in trasferta a Bari, iniziano a perdere colpi. Dopo la sconfitta interna con il Picerno, domenica scorsa, la squadra di mister Lopez ha perso a Catania complice un calcio di rigore molto generoso assegnato dal sig. Vigile di Cosenza ai padroni di casa.

Così al termine del match il Presidente Marco Arturo Romano ha espresso pubblicamente tutta la sua rabbia “Sono indignato per quanto successo al Massimino in occasione del calcio di rigore concesso al Catania. Giochiamo in un campionato professionistico e certi errori non sono tollerabili. Chiamerò personalmente e in via informale il Presidente Ghirelli per far presente quanto accaduto. Sin dall’inizio del campionato abbiamo subito ingiustizie arbitrali che non meritiamo, a partire dal rigore di Bari, fino all’arbitraggio nella gara casalinga con il Picerno.  Ci vuole rispetto ed equità di trattamento poiché ci sono moltissime persone che lavorano ogni giorno per questa squadra e ciò che è successo non è tollerabile. Nei prossimi giorni – ha concluso il numero uno dei laziali - avvieremo ufficialmente una protesta per far valere i nostri diritti e per far sì che determinati errori non vengano più commessi”.

I gialloblu sono comunque una buona squadra anche se in questa prima fase sono falcidiati dagli infortuni. Dopo aver recuperato Baschirotto, che però non ha giocato a Catania perché doveva scontare un turno di squalifica, si sono fermati De Falco e Tounkara. Il centrocampista, uscito dopo 15 minuti di gioco nel match del Massimino, era reduce da un infortunio mentre per l’attaccante scuola lazio si parla di una lesione muscolare che se confermata lo terrà fuori dal campo per un mese. Ma i problemi per la Viterbese non finiscono qui. Sono ancora fermi ai box Corinti, Scalera, Zanoli e Alvarez mentre Palermo si trova in una clinica romana a causa di una pubalgia. Lopez recupererà Bezziccheri, che ha preso un colpo in testa a Catania, e molto probabilmente avrà a disposizione contro il Catanzaro il centrocampista croato Culina per il quale è in arrivo il transfert internazionale. Tuttavia anche se sarà una Viterbese incerottata i giallorossi di mister Auteri non dovranno abbassare la guardia.