Un'altra stella senegalese per il Catanzaro?

26.06.2019 19:26 di Stefano Crisafulli   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Un'altra stella senegalese per il Catanzaro?

Il Catanzaro si muove deciso sul mercato e dopo aver ufficializzato ieri il centrocampista Francesco Urso proveniente dalla Virtus Entella è al lavoro per mettere a segno altri nuovi colpi. Uno di questi riguarderà sicuramente l'attacco, e a tal proposito la società del presidente Noto starebbe trattando l'acquisizione di Doudou Mangni, attaccante classe 1993 del Monopoli, l'operazione sembrerebbe abbastanza avviata. Corsa, velocità, imprevedibilità e forza fisica. Doudou Mangni Tanguy Junior – questo il suo nome completo – nato a Roma da genitori senegalesi, nel 2010 viene acquistato dall'Atalanta e nei tre anni seguenti gioca nel settore giovanile del club bergamasco. Nella stagione 2013-2014 viene ceduto in prestito al Modena, in Serie B, con cui fa il suo esordio tra i professionisti, terminando la sua prima stagione con 5 gol in 16 presenze. Si trasferisce nella stagione seguente in prestito al Latina, con cui realizza 3 reti in 22 presenze nel campionato cadetto. Nell'estate del 2015 l'Atalanta lo cede in prestito al Şanlıurfaspor, club della seconda divisione turca, con il quale però Mangni non riesce a trovare continuità: dopo 6 presenze (5 in campionato ed una in Coppa di Turchia, competizione nella quale peraltro segna la sua unica rete in Turchia) torna in Italia, all'Ascoli, dove gioca 6 partite in Serie B, senza mai andare a segno; nell'estate del 2016 torna nuovamente all'estero, questa volta in Portogallo, all'Olhanense, con cui gioca 25 partite siglando 3 reti, tutte in campionato. Nella stagione 2017-2018 rimane inizialmente all'Atalanta, poi nel gennaio 2018 viene ceduto a titolo definitivo al Monopoli, siglando 3 reti in 11 presenze. Nella stagione appena conclusa ha totalizzato con i pugliesi 26 presenze andando a segno per 11 volte. Senegal, Modena, parentesi turca, attaccante. Attenzione, non stiamo parlando del mai dimenticato Diomansy Kamara ma di Doudou Mangni. Che sia di buon auspicio?