Riggio: "Vincerle tutte e continuare a sperare"

Il difensore, che quest'anno è diventato titolare inamovibile, spera ancora nel primo posto
03.04.2019 17:01 di Maurizio Martino   Vedi letture
Riggio: "Vincerle tutte e continuare a sperare"

Riggio, uno dei tre calciatori rimasti in città dalla passata stagione, nel corso della conferenza stampa del mercoledì ha incontrato i giornalisti e ha parlato di sè e dell'attuale momento che sta attraversando la squadra.
"Sono cambiato rispetto all'anno scorso, grazie anche alla presenza in rosa di gente esperta come Figliomeni, Signorini e Pambianchi che mi hanno aiutato molto e dai quali ho appreso movimenti e posizioni in campo da assumere che cerco di applicare nel corso delle partite. Hanno contribuito molto per la mia crescita professionale". Questo è quanto detto dal difensore a proposito del suo notevole miglioramento rispetto alla scorsa stagione. Sulla squadra afferma "Stiamo bene sia sotto l'aspetto psicologico, sia sotto quello fisico, anche se purtroppo i tanti infortuni ci hanno un pò condizionano. Le tre sconfitte ormai sono passate, è inutile pensarci". 
Sul prossimo "Dobbiamo ottenere il massimo per sperare. Il primo posto? Ancora nulla ė perduto. Non dipende solo da noi. Staremo attenti a ciò che faranno Juve Stabia e Trapani". Sul prossimo avversario " La Virtus Francavilla è una buona squadra contro cui non è facile giocare". L'undici pugliese annovera tra le sue fila tanti ex giallorossi come Notdi, Sarao, Sirri (in dubbio per domenica), Cason, Puntoriere. A proposito del portiere Riggio lo menziona con piacere "Nordi è stato il mio capitano lo scorso anno. Pur non avendo legato tantissimo con lui, con me è stato sempre prodigo di consigli. Lo rkvedrò con piacere".

 

ULTIM'ORA

 Il recupero di campionato tra Catania e Viterbese giocato oggi alle 14:30 al "Massimino" è stato vinto dai laziali per 1-0 facendo così indirettamente un favore al Catanzaro per la corsa al miglior piazzamento

Catania-Viterbese 0-1 


Maurizio Martino