Monopoli-Catanzaro 0-1, Kanoute mette la freccia e i giallorossi superano i pugliesi

La "Ferrari nera" decide la gara e regala la prima vittoria esterna al Catanzaro
08.09.2019 22:54 di Maurizio Martino   Vedi letture
Monopoli-Catanzaro 0-1, Kanoute mette la freccia e i giallorossi superano i pugliesi

Non ė stato il Catanzaro brillante che eravamo abituati a vedere nello scorso campionato, ma ė normale che sia così considerato che siamo solo alla terza giornata. Un ottimo Kanoute, imprendibile sulla sua fascia di competenza, regala la prima vittoria al Catanzaro grazie al suo dribbling ubriacante che mette fuori causa De Franco, l'ex di giornata, e insacca a fil di palo. Prima ancora una rete annullata e diversi assist per I compagni di reparto Fishnaller e Nicastro. Gioca per poco più di un'ora quando. stremato e a causa di un infortunio, viene sostituito. È il franco-senegalese l'artefice della prima vittoria esterna dei giallorossi, senza dubbio il migliore del Catanzaro al "Ven zia i". Con i tre meritati punti ottenuti oggi continua la tradizione positiva del Catanzaro a Monopoli che negli ultimi anni non ha mai perso.

I giallorossi, schierati con il solito 3-4-3, dopo un avvio arrembante dei biancoverdi che collezionano quattro calci d'angolo nell'arco di pochi minuti, dettano il gioco con il solito possesso palla e costruendo azioni alcune delle quali di una certa pericolosità, come quella capitata a Fishnaller che ben imbeccato da Casoli, colpisce di testa costringendo il portiere Antonino a deviare in angolo. È sempre Fishnaller a invocare il calcio di rigore per un atterramento ai suoi danni. Il Monopoli non si affaccia mai dalle parti del portiere Di Gennaro. Nella ripresa la rete che decide la gara è la consueta girandola di sostituzioni che però non sortisce alcun effetto per i padroni di casa. Auteri cambia il tridente avanzato con Bianchimano, Di Livio e Giannone e sono proprio gli ultimi due a rendersi più pericolosi. È d l l'ultimo arrivato in casa giallorossa l'azione più ghiotta per chiudere definitivamente la contesa. Il biondo attaccante brianzolo, ben servito da Giannone, da pochi passi dalla porta avversaria manda clamorosamente sopra la traversa. Ultimo importante che dà morale e li mantiene in scia alle spalle della Ternana, unica squadra finora a punteggio pieno. Altra nota positiva, ma non rappresenta certo una novità, la presenta di circa 230 tifosi che hanno seguito la squadra in occasione della seconda trasferta consecutiva in terra pugliese. Il Catanzaro dovrà lavorare sulla gestione della gara quando, come ė successo oggi, si trova in vantaggio. Qualche sofferenza di troppo infatti si è avvertita negli ultimi 10' della partita durante i quali il Monopoli ha alzato il baricentro rendendosi anche pericoloso grazie anche ad alcuni errori di posizione dai parte della difesa giallorossa. Con la vittoria odierna il Catanzaro si è rifatto così della mancata vittoria di Bisceglie della scorsa settimana. Siamo solo alla terza giornata e non si può certo pretendere quel gioco brioso e arre bante che mister Auteri ci ha abituato a vedere, ma i presupposti perchè ciò avvenga ci sono tutti. Basta aver pazienza e siamo convinti che questa squadra, non appena s'integreranno al meglio i nuovi arrivati, potrà dare tante soddisfazioni ai suoi tifosi.

Maurizio Martino