Maita e quella fascia (da Capitano) della discordia

Ufficiale Maita è del Bari (VIDEO)
17.01.2020 23:35 di Leonardo La Cava   Vedi letture
Maita e quella fascia (da Capitano) della discordia

Maita e quella fascia della discordia!

Quella fascia intorno al braccio per un calciatore, è un simbolo riconosciuto da tutti. Un simbolo che vale più di tante parole. E’ la fascia di capitano, da sempre simbolo di carisma, fuori e dentro dal campo, ti contraddistingue dagli altri 10 compagni di squadra  e ti proietta come un leader ai tifosi. Una fascia che bisogna meritarsi e soprattutto bisogna sapersela tenere stretta.

Essere il capitano non è cosa da tutti, e cosi come ti ricopre di un’aura di potere ti riveste anche di importanti responsabilità.

Quella fascia al braccio di Maita, diciamo la verità, stonava. Svogliato e senza “cazzimma”, un capitano atipico, sempre distante e disinteressato laddove ci fosse bisogno di tutelare gli interessi della squadra al cospetto dell’arbitro.

Ricordate cosa scrivemmo in esclusiva (attirandoci le ire del presidente Noto) all’indomani della sconfitta di Reggio? Delle parole che Mr Auteri proferì al capitano durante la gara? Vi rinfreschiamo la memoria eccole qui: “Ti ho dato la fascia di capitano sulla fiducia, fatti valere!!!”Qui l'articolo integrale di quello che successo a Reggio 
Mattia Maita è appena arrivato al  Parc Hotel Vittoria di Bari, (come testimonia il video realizzato dai colleghi del portale ilbari.tv) e già da domani sarà a disposizione di Mr Vivarini per la nuova avventura in biancorosso.
Buona fortuna Maita...