LIVE Money Gate Catanzaro - Avellino / Si conclude la discussione. A breve la sentenza

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 5042 volte
LIVE Money Gate Catanzaro - Avellino / Si conclude la discussione. A breve la sentenza

E' iniziata alle ore 15, presso la sede della FIGC di via Campania a Roma, l'udienza d'appello nell'ambito dell'inchiesta Money Gate. Le due società coinvolte, Catanzaro e Avellino, devono difendersi per una presunta tentata combine. I due club e i soggetti coinvolti sono stati assolti in primo appello. 

ore 16:05 - La Procura Federale chiede che venga superata la carenza probatoria del primo appello con l'acquisizione di nuove prove. Il sostituto Procuratore Federale Gioacchino Tornatore chiede che venga acquisito il materiale prodotto dall'autorità giudiziaria (la Procura di Palmi ndc). Gli avvocati difensori di Catanzaro e Avellino si oppongono. 

ore 16:12 La Corte Federale d’Appello sta decidendo se ammettere gli atti dell’inchiesta penale prodotti dalla Procura di Palmi. Il dibattimento al momento è fermo, riprenderà a breve

ore 16:13 La Corte Federale d’Appello ha deciso che non è possibile acquisire gli atti. Un punto a favore delle difese

ore 16:15 Il sostituto Procuratore Federale Gioacchino Tornatore continua a sostenere la tesi della combine tra Catanzaro e Avellino in occasione del match giocato al "Ceravolo" il 5 maggio 2013. Una tesi che non essendoci nuovi elementi probatori si poggia sul nulla

ore 16:20 Tornatore insiste chiedendo le stesse pene nel primo grado di giudizio (clicca qui per rileggere le pene richieste nel deferimento)

ore 16:25 Tuonano le difese "non si possono chiedere condanne senza prove basandosi solo su interpretazioni"

ore 16:26 La sentenza da parte della Corte d'appello federale dovrebbe arrivare in serata. 

ore 16:27 Incalza l'avv. Pittelli "non c'è nessuna corrispondenza tra dichiarazioni dell'ex Presidente Cosentino e la presunta combine"

ore 16:28  Il sostituto Procuratore Federale Gioacchino Tornatore sembra in difficoltà

ore 16:40 Prende la parola l'avvocato Sabrina Rondinelli a difesa del Presidente Cosentino. Poi via-via gli altri legali degli indagati 

ore 17:13 Chiacchio butta giù il carico "sono in difficoltà, è difficile difendersi dal nulla, dalla carenza di elementi indiziali". E ancora "quali sono i giocatori dell'Avellino che sono coinvolti? Nessuno"

Finisce qui la discussione. In serata dovrebbe esserci la sentenza. La sensazione è che le difese hanno frantumato il castello accusatorio. A breve, quindi, dovrebbe arrivare la parola fine a questa inutile comparsata