Inizia l’avventura dei play off in attesa di vedere all’opera il Catanzaro

Si è effettuato ieri il primo turno della fase a gironi degli spareggi promozione mentre i giallorossi ricaricano le batterie in attesa di scendere in campo
13.05.2019 15:27 di Maurizio Martino   Vedi letture
Inizia l’avventura dei play off in attesa di vedere all’opera il Catanzaro

Primo turno dei play  off secondo pronostico. Ad eccezione del Siena, sconfitto in casa dal Novara, tutte le altre squadre meglio classificate nella regular season e che quindi hanno disputato la gara sul proprio terreno di gioco, hanno superato il turno. Per ciò che riguarda il girone meridionale esito opposto per le due squadre calabresi Rende e Reggina. La prima, sorprendentemente presente nella griglia delle migliori dieci, è stata eliminata dal Potenza mentre gli amaranto sono riusciti a superare il turno acciuffando il pareggio a 10 minuti dal termine dopo essere passati in svantaggio per mano del Monopoli nel corso del primo tempo.

Ora è previsto il secondo turno della fase a gironi nel quale scenderanno in campo le quarte classificate. Si preannuncia avvincente lo scontro che vedrà impegnata la formazione dello Stretto al “Massimino” di Catania mentre il Potenza affronterà la Virtus Francavilla ieri vittoriosa sulla Casertana.

Mentre le formazioni qualificatesi per gli spareggi promozione si davano battaglia sul campo, i ragazzi di mister Auteri godevano del secondo giorno di riposo loro concesso dopo aver lavorato la prima delle due settimane che precedono il loro debutto in programma domenica 19 contro l’avversario il cui nome si conoscerà solo dopo la disputa del secondo turno che avrà luogo tra due giorni. Ricordiamo che i giallorossi, da terzi classificati, entreranno direttamente nella prima fase nazionale e pertanto, procedendosi al sorteggio, potranno affrontare anche una formazione di un altro girone godendo del vantaggio di disputare al “Ceravolo” la partita di ritorno del 22 maggio in quanto testa di serie.

La squadra appare carica e e con l’entusiasmo alle stelle in quanto consapevole della propria forza e in un clima euforico. Il popolo giallorosso è pronto a dare il suo contributo sostenendo in massa la squadra. Ansia e tensione si avvertono e non poco in questi giorni in città. I tifosi sperano che il tabù dei play off possa finalmente essere sfatato. Già si vedono in giro in qualche quartiere le prime bandiere giallorosse esposte sui balconi e in prossimità degli esercizi commerciali, segno tangibile dell’amore che lega da sempre i tifosi alla squadra. Mai come ora questa unione si rende necessaria per accarezzare un sogno che, se realizzato, consentirà di raggiungere l’oBiettivo  prefissato, con un anno di anticipo.

SITUAZIONE INFORTUNATI

Appare ormai recuperato Kanoute che è rientrato in settimana da fuori per le cure cui si è sottoposto, si è aggregato al gruppo alternando lavoro sul campo a quello nel chiuso della palestra. Nel corso della settimana si valuterà il suo stato di forma. Certo è che la sua presenza rappresenterebbe un’arma in più della quale il Catanzaro ga dovuto fare a meno per lunghi tratti della stagione. Statella e D’Ursi anch’essi reduci da infortuni sembrano aver recuperato completamente anche se sono stati in parte a riposo a titolo precauzionale. Diversa è la posizione di Casoli che, nonostante il suo infortunio si sia rivelato meno grave del previsto, non dovrebbe farcela comunque per la gara del 19.

 

Maurizio Martino