"Il Catanzaro sale in cattedra", entusiasmo alle stelle tra gli alunni della scuola Aldisio

 di Maurizio Martino  articolo letto 1131 volte
"Il Catanzaro sale in cattedra", entusiasmo alle stelle tra gli alunni della scuola Aldisio

Si è tenuto presso l'Auditorium della scuola elementare Aldisio il primo incontro del progetto "il Catanzaro sale in cattedra". L'evento è rivolto agli alunni delle quinte classi della scuola primaria e alle prime classi di quelle secondarie e vede la partecipazione di tutti gli istituti comprensivi della città. I primi ad incontrare i calciatori giallorossi sono stati i bambini dell'i.c. Pascoli-Aldisio. Il progetto, realizzato dal  Catanzaro Calcio in collaborazione con  Catanzarosport24 e con il patrocinio del Comune di Catanzaro è stato illustrato dal Presidente dell'Associazione "Unite ad arte", Sara Leone. L'evento odierno è stato il primo degli undici complessivi previsti nel corso dell'anno scolastico, nonché della stagione agonistica, e si terrà ogni 15 giorni nella settimana che precederà le partite casalinghe del Catanzaro. 

A presenziare e ad essere coinvolti dall'entusiasmo dei bambini c'erano il calciatore della prima squadra Alessio Benedetti e due calciatori della "Berretti" Domenico Strumbo e Francesco Fania, accompagnati dal responsabile dell'area tecnica della “cantera giallorossa”, Carmelo Moro. In fase di presentazione si è messo in risalto l'importanza di perseguire i propri sogni che si possono realizzare grazie a sacrifici, tenacia e volontà. E proprio sull'importanza della pratica dello sport in generale ha incentrato il suo intervento Carmelo Moro che ha coinvolto il folto pubblico di bambini presenti in aula.

 Tantissime, infatti, sono state le domande rivolte ai tre calciatori dai contenuti più disparati che vanno da quelli di carattere personale come ad esempio l'età del debutto, le emozioni che si provano quando si entra in campo, il sapere come è nata la passione per il calcio, a quelli tecnici, come quella rivolta a Benedetti sulla scelta del neo allenatore delle aquile Davide Dionigi.

Al termine della prima giornata, in una comprensibile e gradita euforia generale, ci sono stati autografi e foto ricordo per tutti. Il progetto continuerà per gli alunni della scuola Aldisio sul prato verde del campo di allenamento. Giovedì, infatti, i ragazzi assisteranno alla preparazione della prossima gara. dei giallorossi Mentre sabato prossimo saranno tutti presenti sulle scalee del Nicola Ceravolo per assistere all’incontro tra il Catanzaro di Davide Dionigi e il Matera di Gaetano Auteri.

 
Maurizio Martino